EPCC, bufera su Cremonini per la battuta sulla colf: "le ho cambiato nome, la pago io"

EPCC, bufera su Cremonini per la battuta sulla colf: 'le ho cambiato nome, la pago io'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nel corso dell'ultima puntata di EPPC tra i protagonisti c'è stato anche Cesare Cremonini. Il cantante bolognese, però, si è lasciato andare ad una battuta apparentemente innocente che ha scatenato le ire dei fan sui social.

"La mia donna delle pulizie si chiama Emilia... No, non è vero, non so il nome ma lei è moldava e io ho preteso in onore della mia terra di chiamarla Emilia, il nome che vorrei dare a mia figlia: ognuno dovrebbe chiamare le persone come meglio crede, soprattutto quelle che entrano in casa tua" ha affermato l'ex frontman dei Lunapop, il quale all'obiezione di Cattelan ha rincarato la dose sostenendo che "proprio perché sono pagate possono far cambiare il loro nome".

Sui social i giudizi sono stati impietosi e nei confronti di Cremonini le critiche sono state molto aspre, al punto che su Twitter l'hashtag #Cremonini è finito al primo posto tra i trend tweet. Alcuni hanno ironizzato riprendendo 50 Special, affermando che "ma quanto è bello questo classismo sui colli bolognesi", mentre altri hanno osservato che "cambiare il nome a una persona non è come annullarne la dignità".

Alcuni però hanno voluto difenderlo, anche "era palesemente una battuta, siete solo sempre pronti a giudicare" ed hanno invitato i detrattori a "non estrapolate 20 secondi dal contesto: avete visto le altre puntate dello spettacolo, ad esempio come Spike Lee parlava del razzismo?".

Nella stessa puntata si sono visti Cremonini e Cattelan fare l'esame della prostata.

Quanto è interessante?
2