L'episodio 10x14 di The Walking Dead fa richiami (volgari) alla stagione 1

L'episodio 10x14 di The Walking Dead fa richiami (volgari) alla stagione 1
di

L'ultimo episodio di The Walking Dead, che tra i vari colpi di scena ha avuto una svolta odiata da Norman Reedus, ha in qualche modo richiamato il passato più remoto della serie, ricollegandosi alla prima stagione in un modo che forse è sfuggito a parte del pubblico.

In Look at the Flowers Carol (Melissa McBride) è perseguitata dal suo passato, a causa della recente uccisione di Alpha (Samantha Morton), leader dei Sussurratori. Era stata la stessa Carol a pianificare il delitto, come parte di un accordo segreto con Negan in cambio della sua scarcerazione. La donna, però, adesso prende le distanze e rinnega l'accordo. "Ora sei libero, Negan, puoi fare tutto ciò che vuoi. Dipende solo da te. Io ho bisogno di stare da sola, ci vorrà del tempo."

Ma in realtà Carol non è affatto sola. Una versione immaginaria di Alpha la segue portandola all'ossessione durante la sua ricerca di pace e solitudine, e ricordandole che la sta "sempre osservando".

A un certo punto, Alpha rievoca Ed, il violento ex marito di Carol ucciso nell'episodio Vatos della prima stagione di The Walking Dead. Lo fa insultandola in modo volgare, come faceva lui. "Ed aveva ragione su di te" dice la sua proiezione mentale. "Sei solo una f**a senza cervello."

Alpha continua poi su questa falsariga, chiamando Carol "pu***na dalla testa vuota" e "stupida f**a".

Il prossimo episodio di The Walking Dead, intitolato The Tower, andrà in onda domenica sera negli Stati Uniti, e lunedì in Italia sul canale 112 di Sky. Parlando del futuro di The Walking Dead, recentemente Melissa McBride ha espresso la sua opinione su un'eventuale reunion tra Carol e Rick.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2