Eric Kripke su The Deep e come hanno trasformato il personaggio per la serie

Eric Kripke su The Deep e come hanno trasformato il personaggio per la serie
di

Alcuni personaggi sono, per forza di cose, più memorabili che altri.The Boys , la nuova serie tv di Amazon Prime Video, per fortuna ne ha quanti ne volete di personaggi così, e uno di questi è The Deep (Abisso) interpretato da Chace Crawford. Eric Kripke, uno dei creatori dello show, ci parla di come è stato adattato il personaggio.

Partendo dal presupposto che, a detta dello stesso Kripke, The Deep non faccia poi granchè nei fumetti, come hanno proceduto nel portarlo sullo schermo?

"Sono un gran fan dei fumetti, ma ammetto tranquillamente che The Deep non è che faccia poi molto lì. Letteralmente, non mi viene in mente nemmeno una cosa da dirti al riguardo, se non che indossi un elmo da palombaro" e continua, affermando "Parto con il dire che un adattamento è una bestia differente rispetto alla fonte. Una serie tv e un fumetto sono creature differenti per natura, visto anche il medium di provenienza, e credo che sia semplicemente naturale per un artista che crea la sua opera vederli come due entità completamente separate. Altrimenti, diventeresti matto. E questa è la mia interpretazione della brillante opera di Garth. Alcuni potranno amare il fumetto in misura maggiore rispetto alla serie, che Dio li benedica. Sono due cose diverse, e la mia speranza più sincera è che fruiscano di entrambe e amino entrambe. [...] Ma non sento l'obbligo di dover rispettare pedissequamente il fumetto, o viceversa. Così cerco semplicemente di interpretare e processare il tutto come farebbe un fan, di estrapolare ciò che amo di quei fumetti e di quel mondo e di comunicarlo al pubblico. Quello è il mio compito principale. Sto solo condividendo il mio amore e il mio entusiasmo per questo mondo".

Poi va più nello specifico: "Così, per arrivare al sodo, The Deep è un ottimo esempio. Sai, non riuscirei proprio a ingaggiare un bravo attore se dovessi dirgli semplicemente di stare lì, fermo, con un elmo da palombaro in testa, per i prossimi cinque anni della sua vita. Devi creare un personaggio. E così, iniziano una serie di discussioni logistiche, che è quello che la gente fatica a immaginare. Nessuna di queste decisioni è presa alla leggera. [...] E quindi eravamo 'Ok, The Deep deve diventare un personaggio. Ma di che tipo? Applichiamolo a questo mondo. È il tipo che parla con i pesci, e nella nostra metafora con le celebrities, lui fa la parte dell'attore belloccio che vorrebbe essere preso sul serio, ma non ci riesce'. E così siamo arrivati al suo personaggio".

Riguardo alla scena delle molestie sessuali, ci spiega perchè The Deep era l'unico personaggio che avrebbe potuto funzionare: "Dovevamo avere solo una persona, in quella scena [oltre a Starlight]. Nei fumetti, è una scena terrificante, con tre assalitori: Homelander, Noir e A-Train. Ma poi inizi a darti un'occhiata in giro, e ragioni: Homelander non può essere perché è il villain di Butcher. A-Train nemmeno, perché è quello di Hughie. E Noir non parla, quindi sarebbe stato insensato [nel nostro contesto]. Ci pensi, e ti accorgi che hai The Deep. Hai questo questo bel ragazzo che è insicuro, danneggiato, e ha il profilo psicologico simile a quello che avrebbe una persona capace di fare una cosa del genere, per quanto orribile e ripugnante possa essere. Così lo metti nella posizione di farlo".

Conclude, ammettendo: "Devi solo lasciare che siano i personaggi a dirti che direzione dovrebbero prendere. Sembra ridicolo, ma è così. Se riesci a sederti e capire a fondo chi sono i personaggi che hai davanti... Suona strano, e io non sono il tipo da candele aromatizzate o cosa, ma se ascolti in silenzio, 8 volte su 10, sarà il tuo personaggio a dirti cosa farebbe. E tu devi solo rallentare e ascoltarlo. Ed è così che siamo arrivati alla nostra versione di The Deep".

Le riprese della seconda stagione di The Boys sono già in corso, e stando a quello che hanno anticipato gli altri creatori dello show, Seth Rogen e Evan Goldberg, starebbero procedendo a gonfie vele.

FONTE: ComingSoon
Quanto è interessante?
6