Marvel

Falcon and the Winter Soldier, Anthony Mackie contro Marvel Studios: "C'è poca diversità"

Falcon and the Winter Soldier, Anthony Mackie contro Marvel Studios: 'C'è poca diversità'
di

Soprattutto negli ultimi anni e guardando al futuro, già a partire dalla Fase 4 con Gli Eterni ma anche con le serie televisive live-action di Disney+, i Marvel Studios si sono impegnati in uno sforzo incredibile per aumentare la rappresentanza delle minoranza all'interno dei loro prodotti, ma qualcuno dall'interno li critica.

C'è sicuramente molta strada ancora da fare ed è il pensiero anche espresso dagli exectuvie Kevin Feige e Victoria Alonso nel corso di molte interviste, ed è proprio su questo aspetto che è intervenuto l'attore Anthony Mackie, criticando in modo pacato e corretto i Marvel Studios "per una certa mancanza di diversità".

In un recente episodio di Actors on Actors, infatti, parlando con l'interprete Daveed Diggs (Snowpiercer), l'attore del prossimo e attesissimo The Falcon and the Winter Soldier ha infatti chiarito il suo punto di vista circa la presenza di protagonisti appartenenti a diverse minoranze. Ha detto: "Quando uscirà Falcon and the Winter Soldier, lì sono protagonista. In Snowpierce tu sei protagonista. Abbiamo il potere e la capacità di porre questo tipo di domande. Mi ha molto infastidito il fatto di aver realizzato sette film della Marvel in cui ogni produttore, ogni regista, ogni stuntman, ogni costumista, ogni PA, ogni singola persona fosse bianca".

Dopo Mackie ha fatto eco ai commenti di molti fan, sottolineando come anche assumere una troupe di soli afromaericani o altro sarebbe altrettanto sbagliato, ma che non era quello che intendeva dire. Perché il senso è l'inclusione delle minoranze e il lavoro di squadra tra tutte le maestri competenti, a prescindere da colore della pelle o altro.

Però ha concluso con un'osservazione: "Con Black Panther hanno assunto un regista nero, interpreti quasi solo neri, produttori neri, costumista nero, coreografo nero. E ho pensato che fosse qualcosa di ancora più razzista di tante altre cose, perché se stai assumendo tutte queste maestranze e talenti per un film di neri, stai dicendo forse che non sono abbastanza competenti per un film di bianchi?. I Marvel Studios dovrebbe assumere la persona migliore per un determinato lavoro e punto. E anche se questo dovesse significare poter avere le due donne migliori, avremmo comunque due uomini tra i migliori".

Vi lasciamo al nostro speciale dedicato a Falcon and the Winter Soldier.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
6