di

Il quinto episodio di The Falcon and the Winter Soldier con Anthony Mackie e Sebastian Stan è stato finora il più lungo della serie, generalizzando anche il più lungo degli show live-action finora usciti a marchio Marvel, e nel corso dello stesso potrebbero inoltre essere emersi possibili collegamenti con Spider-Man: No Way Home.

In merito, abbiamo deciso di approfondire la questione in un nuovo video di Everyeye Plus che potete vedere in alto nella notizia. In verità questi collegamenti arriverebbero anche da alcune foto dal set del terzo capitolo del franchise diretto da Jon Watts e con protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker. Indizio principale è lo Scudo di Captain America che si vede campeggiare in questi scatti tra le mani della Statua della Libertà.

Ad ogni modo, per il grande finale della serie abbiamo in gioco il piano decisivo del Flag-Smashers guidati da Karli Morgentau e anche l'eventuale arrivo di John Walker (Wyatt Russell) nei panni di US Agent, figura da lui stesso creata (insieme a un nuovo scudo di semplice metallo) per sopperire al congedo con disonore dall'esercito e alla perdita del ruolo di Captain America dopo le sue violente azioni in Europa, dove è stato sconfitto da Sam e Bucky.


Falcon sembra inoltre aver finalmente accettato l'Eredità dello Scudo di Cap, allenandosi duramente per padroneggiare lo scudo in vibranio di Steve, il che dovrebbe significare che oltre alle Ali, molto probabilmente, Sam indosserà anche un nuovo costume a stelle e strisce, identificandosi finalmente come il nuovo Captain America.

Vi lasciamo alla nostra recensione del quinto episodio di The Falcon and the Winter Soldier, ricordandovi che il finale della serie uscirà su Disney+ il prossimo 23 aprile.

Quanto è interessante?
2