Marvel

Falcon and the Winter Soldier subirà gli effetti del rinvio di Black Widow?

Falcon and the Winter Soldier subirà gli effetti del rinvio di Black Widow?
di

Il rinvio di Black Widow ha inevitabilmente sconvolto l'intero calendario delle uscite Marvel: la reazione a catena scatenatasi ha infatti coinvolto anche film come Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings e Gli Eterni, ma sembra per ora aver lasciato in pace le produzioni televisive come WandaVision o Falcon and the Winter Soldier.

Se per la prima, però, i giochi sembrano ormai fatti (pochi giorni fa abbiamo anche visto il primo trailer di WandaVision) lo stesso non può dirsi della seconda: qualcuno, infatti, comincia ad ipotizzare che anche la data d'uscita di Falcon and the Winter Soldier possa subire dei cambiamenti.

Ad oggi, in realtà, non c'è nulla di concreto in questa direzione: le due produzioni non sembrano essere in alcun modo collegate, trattandosi inoltre di un prequel (nel caso di Black Widow) e di una serie i cui eventi avranno invece luogo nel post-Avengers: Endgame.

Qualche fan comincia però a temere che la presenza del Barone Zemo in Falcon and the Winter Soldier possa causare qualche problema: è noto, infatti, come il personaggio di Daniel Bruhl abbia le mani in pasta nel programma per il super-soldato russo. Possibile che i suoi traffici abbiano qualcosa a che fare con ciò che vedremo nel film di Scarlett Johansson?

Si tratta, comunque, di ipotesi molto lontane: la speranza è che il terremoto sia passato e che non debbano arrivare ulteriori scosse d'assestamento in futuro. Proprio pochi giorni prima dello slittamento di Black Widow, d'altronde, l'uscita di Falcon and the Winter Soldier era stata confermata per il 2021.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2