Marvel

Falcon & The Winter Soldier, Anthony Mackie scettico: "Non credevo Marvel ne fosse capace"

Falcon & The Winter Soldier, Anthony Mackie scettico: 'Non credevo Marvel ne fosse capace'
di

Nel corso degli MTV Movie e TV Awards, la star di The Falcon and The Winter Soldier Anthony Mackie è stata fermata brevemente dai microfoni di Variety a cui ha confessato che prima delle riprese della serie era un po' scettico sull'effettiva riuscita dei prodotti Marvel sul piccolo schermo. Non credeva sarebbero emersi con la stessa forza dei film.

Interrogato inizialmente e scherzosamente su quanti decenni di contratto ha firmato con Marvel, Mackie ha risposto: "Spero di esserci anche tra due decenni, se quando avrò 65 anni sarò ancora con la Marvel io ci metto la firma adesso". Poi la domanda centrale, "quando hai girato il primo film con la Marvel ti eri mai chiesto se un giorno avrebbero fatto serie tv?'. Mackie ha confessato di essere stato scettico al riguardo: "No, ero molto scettico e rimasi molto sorpreso all'idea di una serie tv e non pensavo saremmo riusciti a tradurre su televisione quello che facciamo nei film ma mi sono sorpreso molto da quanto siano stati in grado di tenere di quel panorama straordinario che sono i film Marvel e trasferirlo su Disney+".

Mackie fa bene ad essere sorpreso e felice, perché Falcon & The Winter Soldier è la serie più vista in streaming, essendo riuscita a battere anche Netflix e Prime Video.

Come saprà chi ha visto la prima stagione di The Falcon and the Winter Soldier, Sam Wilson non è diventato davvero Captain America sino alla fine della stagione: "Quello che penso sia stato interessante con Chris 'Cap' è quello che Chris Evans è stato in grado di fare con quel personaggio ovvero portargli un grande livello di forza e sicurezza. Ha davvero proposto un personaggio tridimensionale ed equilibrato, a tutto tondo".

Chissà che non salti fuori una parata dedicata al suo nuovo Captain America.

Quanto è interessante?
2