Marvel

Falcon & The Winter Soldier, Stan:"C'è una versione più divertente della terapia di Bucky"

Falcon & The Winter Soldier, Stan:'C'è una versione più divertente della terapia di Bucky'
di

Uno dei momenti più intensi di Falcon and The Winter Soldier è stata la terapia di Bucky Barnes. L'ex Soldato d'Inverno è stato costretto dal governo degli Stati Uniti ad una serie di sedute psicanalitiche per superare il suo passato da assassino per l'HYDRA, ma a quanto pare, nei piani iniziali, la scena era stata pensata in maniera diversa.

Bucky ha una lista di persone a cui chiedere scusa nel taccuino che gli è stato dato da Steve Rogers e nel farlo, deve rispettare le tre regole della dottoressa Christina Raynor, ovvero: non fare nulla di illegale, non fare del male a nessuno e presentarsi come "James Bucky Barnes", l'ex Soldato d'Inverno.

A tal riguardo, Sebastian Stan ha detto: "Quella scena è stata scritta, in realtà, in maniera totalmente differente all'inizio. Voglio dire, era molto più lunga, si trattava di una scena di cinque pagine. Cercavamo sempre il linguaggio e il tono più opportuno, e in alcuni momenti era oltremodo sarcastico. Ci sono state riprese che erano molto divertenti, c'è una versione di quella scena che era in realtà molto più comica".

E sulla scelta finale fatta della Marvel per questo emozionante momento di Falcon and The Winter Soldier, ha poi aggiunto: "Ho apprezzato che abbiano poi scelto di mandare in onda la versione più realistica, ed è stato davvero bello iniziare con una scena del genere, perché ti prepara in un certo senso a ciò che la serie vuole rappresentare, verso ciò in cui si dirige".

Intanto, proprio Sebastian Stan è stato protagonista di una fake news circolata sul web. Era stata infatti data la notizia fasulla della sua dipartita ma per fortuna, l'attore è vivo e vegeto e pronto a riprendere all'occorrenza il ruolo di Bucky Barnes.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4