Fallout, i fan si dividono sulla serie TV: c'è chi piange di gioia e chi teme il disastro

Fallout, i fan si dividono sulla serie TV: c'è chi piange di gioia e chi teme il disastro
di

A mettere le mani su un franchise storico bisogna stare attenti, lo sa bene la stessa Bethesda che non sempre è riuscita a fare felici e contenti i fan di Fallout (qualcuno ha detto Fallout 76?). Tradurlo addirittura in un altro media, dunque, è un'operazione tutt'altro che semplice.

Amazon, però, ha deciso di correre il rischio: l'annuncio di una serie TV su Fallout affidata agli autori di Westworld è arrivato poche ore fa come un fulmine a ciel sereno, e se per una parte del fandom della serie post-apocalittica ha rappresentato una gran bella notizia, per l'altra metà la cosa è invece foriera di ansie e timori.

Basta dare un'occhiata a Twitter per rendersi conto di come la fanbase sia praticamente divisa in due tronconi, tra chi saluta con grida di giubilio l'arrivo della serie ("DOVE DEVO FIRMARE?", "Dire hype non è abbastanza per spiegare ciò che provo") e chi invece preferisce andarci con i piedi di piombo ("Potrà uscirne qualcosa di buono ma anche qualcosa di molto, molto brutto"). Tra le due fazioni si piazza poi quella di chi preferisce prendere la cosa con ironia: "Finalmente un Fallout girerà a più di 20fps" scrive qualcuno.

A quale fazione appartenete, dunque? Siete contenti dell'annuncio di Amazon o preferireste che Fallout restasse solo un videogioco? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
3