I fan di Grey's Anatomy sono infuriati con Owen Hunt dopo l'ultimo episodio

I fan di Grey's Anatomy sono infuriati con Owen Hunt dopo l'ultimo episodio
di

Che Owen Hunt non fosse uno dei beniamini dei fan di Grey's Anatomy lo si sapeva da tempo: il personaggio interpretato da Kevin McKidd non ha mai incontrato le simpatie del pubblico, grazie a una scrittura che ne ha spesso e volentieri evidenziato i lati più controversi.

L'ultimo episodio di Grey's Anatomy andato in onda, il settimo di questa sedicesima stagione, ha registrato probabilmente il punto più basso del rapporto tra spettatori e personaggio, visto il modo in cui l'abbiamo visto agire.

Durante l'episodio, infatti, vediamo lo stesso Owen e Amelia soccorrere una donna giunta in ospedale in seguito ad una caduta dalle scale: i due si accorgono però ben presto che la donna cerca di nascondere i segni di un evidente tentativo di aborto praticato in casa.

Owen, condizionato probabilmente dalle sue esperienze personali (sappiamo che il dr. Hunt ha da poco scoperto della gravidanza della sua ex-moglie) decide di ignorare l'evidente emergenza, non praticando l'aborto alla paziente. Una decisione che ha immediatamente scatenato la furia dei fan già decisamente tutt'altro che bendisposti nei suoi confronti, com'è facile intuire dai post da cui sono stati inondati i social nelle ore successive alla messa in onda dell'episodio.

Non solo Owen Hunt, comunque: i fan dello show hanno recentemente puntato il dito anche contro la dottoressa Bailey. In uno degli episodi di questa stagione, intanto, abbiamo potuto assistere all'attesissima reunion del cast di Streghe.

FONTE: Digitalspy
Quanto è interessante?
2