Fantasy Horror Award 2011, foto, video e spoiler dall' incontro con Anna Torv (Fringe)

di

La scorsa settimana Anna Torv è stata ospite alla seconda edizione dei Fantasy Horror Award di Orvieto, dove si è aggiudicata il premio come Miglior Attrice, mentre a Fringe, serie che la vede protagonista, è stato assegnato il premio Miglior Serie. Durante questo evento sono stati presentati i primi due episodi della terza stagione del telefilm, inedita sui nostri schermi, che sarà trasmessa da Syfy, canale del pacchetto del digitale terrestre Mediaset Premium, a luglio. L' attrice ha risposto ad alcune domande, tra cui una dove veniva chiesta la data di inizio delle riprese della quarta stagione di Fringe, che inizieranno fra tre settimane. Attenzione spoiler! Anna ha dichiarato che non sa cosa aspettarsi da questa quarta stagione, dal momento che le riprese non sono ancora iniziate. E' fantastico lavorare con J. J. Abrams e al provino per la parte di Olivia, l' attrice ha affermato di essere stata messa a suo agio sia dallo staff che dallo stesso autore, all' epoca al lavoro con Star Trek. La Torv ha poi ringraziato i fan per il sostegno alla serie, affermando che tutti coloro che lavorano a Fringe sono sempre in contatto con siti e blog per valutare le opinioni dei telespettatori.

Ritornando alla quarta stagione, Anna ha detto di aver girato solo il finale e ha assicurato tutti gli amanti della serie confermando la presenza di Joshua Jackson nella nuova stagione. Rispondendo ad altre domande, ha poi detto di amare molto il suo personaggio e adorare il momento in cui Olivia vive nel mondo alternativo. Quando stanno per iniziare le riprese di una stagione, i produttori danno un copione agli attori per dare loro un' idea su dove andrà a parare la serie, ma molte volte sul set le cose vanno in un' altra direzione. La Torv è rimasta sbalordita dall' accoglienza data al cast della serie e allo staff nei vari eventi, soprattutto negli ultimi due anni. Infine si riparla di nuovo del suo personaggio, concludendo che Olivia è alle volte troppo seria per il suo modo di essere e che questo alter ego alternativo è per lei un bene, perché può aprirsi di più al mondo: dalla presenza dell' attrice all' evento, sono disponibili alcune immagini e due video, che come sempre, potete trovare in calce alla notizia.

Quanto è interessante?
0