Fear the Walking Dead 6: avete visto lo scioccante colpo di scena del nuovo episodio?

Fear the Walking Dead 6: avete visto lo scioccante colpo di scena del nuovo episodio?
di

La sesta stagione di Fear The Walking Dead è ripartita con la midseason premiere, che ha subito riservato al pubblico un sconvolgente colpo di scena. Proviamo a ripercorrere i momenti chiave dell'episodio, tenendo naturalmente presente che seguiranno spoiler.

Nell'episodio andato in onda negli Stati Uniti lo scoro weekend, intitolato The Door, abbiamo così detto addio a John Dorie, interpretato da Garret Dillahunt. Abbiamo già visto come lo showrunner di Fear The Walking Dead ha spiegato il colpo di scena, che in effetti fa da ideale contraltare del quinto episodio della quarta stagione.

Quando John riconosce l'inconfondibile coltello di Dakota (Zoe Colletti), risolve un mistero della scorsa stagione di Fear The Walking Dead: scopriamo infatti che è stata proprio Dakota a uccidere il ranger Cameron (Noah Khyle). "Ha capito il modo in cui sgattaiolavo dentro e fuori da Lawton, e lo ha detto a Ginny" ammette Dakota, tenendo John sotto tiro. "Non posso lasciare che mi rovini tutto questo. Non posso permettere che tu lo dica alla gente."

Lo colpisce così al cuore, facendolo precipitare in un fiume, dove poi sarà finito proprio da sua moglie June (Jenna Elfman).

"Naturalmente, è un enorme shock e un pugno nello stomaco per lui quando si rende conto: Oh, mio ​​Dio. Sei tu che hai ucciso Cameron" ha spiegato il co-showrunner di Fear The Walking Dead, Ian Goldberg. "Ma d'altra parte, vede questa come una vera opportunità. Ecco qualcuno che ha bisogno di aiuto, che crede di poter aiutare. [...] Ha trovato una ragione per vivere, ma Dakota non è pronta ad attraversare quella porta con lui, e così John la paga con la sua vita."

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1