Fear The Walking Dead: è questo il malvagio piano di Virginia?

Fear The Walking Dead: è questo il malvagio piano di Virginia?
di

Virginia giocherà un ruolo fondamentale nei drammi di Fear The Walking Dead 6, e il secondo episodio della nuova stagione ci svela dei dettagli fondamentali riguardo al suo piano.

Sei settimane dopo aver sparato a Morgan e aver diviso il suo gruppo, la leader interpretata da Colby Minifie ha dovuto affrontare il fallimento del suo attentato: "Ero convinta che fosse fondamentale che tu morissi, ma non lo è. Mi basta che loro pensino che tu sia morto", gli ha intimato Virginia, minacciando di uccidere tutti i suoi amici se lui fosse tornato da loro.

Nell'episodio intitolato Welcome to the Club, scopriamo che il piano di Virginia è proprio quello di mettere i membri del suo gruppo contro di lui. Ha infatti costretto Alicia e Victor Strand ad uccidere un branco di zombie: se non lo avessero fatto lei avrebbe ucciso Charlie e Daniel. Il loro obiettivo doveva essere quello di pulire la via e recuperare una preziosa arma, ma con loro grande sorpresa il misterioso strumento non è mai esistito:

"La cosa che sto cercando non è qui, sei tu! Un vero leader, ed è per ciò che hai portato a termine oggi, per ciò che avete fatto tutti voi, che rappresentate la chiave per la nostra sopravvivenza. Avete appena formato un esercito. O, almeno, avete appena iniziato", ha rivelato la villain rivolgendosi a Strand.

Con le minacce si ottiene tutto... in barba alle buone maniere. I prigionieri staranno davvero al gioco di Virginia? Oppure si ribelleranno, col rischio che qualcuno ci rimetta? Per scoprirlo dovremo attendere il terzo episodio ispirato a Die Hard.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1