Fear The Walking Dead, il regista: 'Affronteremo la separazione e la sua metabolizzazione'

Fear The Walking Dead, il regista: 'Affronteremo la separazione e la sua metabolizzazione'
di

La sesta stagione di Fear The Walking Dead sembra avere in serbo un bel po' di situazioni spiacevoli per i nostri eroi, che avevamo lasciato sul finale della quinta stagione con la speranza che le cose potessero finalmente star prendendo una piega migliore.

Impressione ovviamente immediatamente dileguatasi con il sorgere di questa nuova tornata di episodi: a parlarne è stato il regista Michael Satrazemis, che ha spiegato come questa sesta stagione vedrà i nostri protagonisti affrontare la separazione e la perdita di ogni labile certezza.

"La quinta stagione ha decisamente posto le basi per questa sesta stagione. Li avevamo lasciati tutti insieme con la speranza di aver trovato un posto in cui tutti potessero essere al sicuro, ma non ha funzionato molto bene. La sesta stagione parte proprio da lì e scava nella necessità di metabolizzare la separazione, sarete proiettati dietro gli occhi di tutti i personaggi, nella testa di tutti" ha spiegato Satramezis.

Il regista ha poi anticipato: "Abbiamo visto la sposa. Ora ci sarà un po' di oscurità. Dev'essere un'apocalisse, no? Questo è garantito". Recentemente, intanto, lo showrunner ha parlato di una possibile reunion tra Negan e Dwight in Fear The Walking Dead; un importante indizio su Morgan, invece, ci è stato regalato da questa season premiere di Fear The Walking Dead.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1