Fedez ed Elodie sostengono Malika, la ragazza cacciata di casa perchè gay

Fedez ed Elodie sostengono Malika, la ragazza cacciata di casa perchè gay
di

Negli ultimi giorni ha fatto molto clamore la storia di Malika, la ragazza di Firenze cacciata di casa dalla famiglia perchè omosessuale. Questa storia che è stata diffusa sui social ha commosso molte persone e tra queste ci sono anche Fedez ed Elodie, che hanno deciso di partecipare ad una raccolta fondi in sostegno della giovane.

La cugina di Malika ha deciso di utilizzare la piattaforma GoFundMe proprio in sostegno della ragazza, che lo ricordiamo è stata sbattuta fuori di casa tra indicibili offese, senza poter nemmeno recuperare i propri effetti personali.

"Temevo che non l’avrebbero presa bene, ma non avrei mai pensato che arrivassero a dirmi certe cose e a minacciarmi di morte", ha raccontato Malika in merito alla reazione della sua famiglia. E ora la giovane si trova a dover far fronte ad un ingente quantitativo di spese, tra cui anche vitto ed alloggio.

Fedez da poco diventato papà di Vittoria, che da settimane si spende in sostegno della legge Zan, prprio in favore delle minoranze, sui social ha scritto: "Mi avete inviato in tanti la terribile e assurda storia di Malika. Non posso immaginare cosa significhi sentirsi dire certe parole da voltastomaco da parte di un genitore che ti ha messo al mondo [...] La mia coscienza mi impone di aiutare questa ragazza anche solo per ricordarle che il mondo non è tutto così, che là fuori non è tutto una merda. Un abbraccio Malika".

Anche Elodie, reduce dal successo Sanremese, ha condiviso sui social questa raccolta fondi, per invitare i suoi fan ad aiutare questa giovane ragazza.

Quanto è interessante?
3