Il finale di The Big Bang Theory vale allo show tre nomination agli Emmy Awards

Il finale di The Big Bang Theory vale allo show tre nomination agli Emmy Awards
di

The Big Bang Theory continua a macinare nomination: l'ultimo episodio dell'ultima stagione della serie le regala tre candidature agli Emmy Awards.

Jim Parsons lo aveva definito un finale perfetto, mentre gli autori avevano dichiarato che, anche se poteva non aver accontentato tutti, questa era la conclusione più giusta per la serie.

E la giuria degli Emmy Awards sembra aver dato loro ragione, perché The Stockholm Syndrome, il ventiquattresimo episodio della dodicesima stagione di The Big Bang Theory, gli è valso tre nomination agli ambiti premi televisivi.

Per la sua regia, Mark Cendrowski (che aveva diretto gran parte degli episodi della serie) è stato inserito tra i candidati nella categoria Miglior Regia per una Serie Comedy, a cui si vanno ad aggiungere la nomination per il (Miglior) montaggio di Peter Chakos e quella per la Miglior Direzione Tecnica, Operazioni di Ripresa e Controllo Video.

In questo modo, lo show sale a quota 49 nomination, con 10 vittorie registrate a suo favore, la maggior parte per meriti tecnici, ma 4 attribuibili al talento di Jim Parsons, che ha più volte trionfato nella categoria Miglior Attore in una Serie Comica.

E anche se quest'anno la competizione sembra essere abbastanza agguerrita, non è detto che l'addio di TBBT non possa essere d'oro dipinto.



FONTE: TV Guide
Quanto è interessante?
7