Fleabag: Phoebe Waller-Bridge spiega una particolarità del Prete

Fleabag: Phoebe Waller-Bridge spiega una particolarità del Prete
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Abbiamo scoperto l'origine del titolo di Fleabag, adesso la protagonista, nonché autrice principale dello show, ha voluto svelare il motivo per una particolarità del personaggio interpretato da Andrew Scott.

Phoebe Waller-Bridge ha partecipato ad una versione virtuale dei BAFTA, intitolata "The Making of Fleabag", in cui ha rivelato alcuni interessanti retroscena sulla serie prodotta dalla BBC e dagli Amazon Studios. Una domanda riguardava il personaggio del Prete, unico in grado, insieme alla protagonista Fleabag, di rompere la quarta parete e di rivolgersi direttamente agli spettatori dello show. Ecco come ha spiegato l'evento: "Fleabag ha un rapporto speciale con la telecamera ed è stato molto interessante approcciarsi con qualcuno che ha una esperienza simile alla sua. Per il Prete però si tratta di Dio. Lei è accompagnata dalla telecamera per tutta la serie e alla fine si chiede se riuscirà a rinunciarci. Mentre lui è accompagnato da Dio e lo considera durante ogni sua azione. Alla fine però anche lui si pone la stessa domanda, pensavo che sarebbe stato adatto far somigliare i loro due percorsi".

L'attrice ha inoltre confermato che una eventuale terza stagione potrà essere prodotta una volta che avrà raggiunto i cinquant'anni, preferendo far passare un po' di tempo per renderla ancora più interessante. Chiudiamo la notizia con la nostra recensione della seconda stagione di Fleabag, serie disponibile nel catalogo di Amazon Prime Video.

FONTE: ds
Quanto è interessante?
2