Netflix

Frammenti di lei 2, quanto esce la prossima stagione su Netflix?

Frammenti di lei 2, quanto esce la prossima stagione su Netflix?
di

A partire da Hereditary, la carriera di Toni Collette sta vivendo un nuovo exploit. Ora la vediamo in un thriller targato Netflix dal titolo Frammenti di lei, la storia di una madre che non è ciò che sembra. Un buon successo di pubblico schizzato in cima alla Top 10. La speranza è di vedere una seconda stagione, ma quando sarà?

Non si può certo dire che il colosso dalla Grande N stia battendo la fiacca per quanto riguarda i prodotti seriali. Dopo un buon numero di scommesse azzeccate, prepara l’uscita imminente di una serie Netlix amatissima – a seconda del pubblico, va detto – e nel frattempo porta avanti senza dubbi o ripensamenti lo spin-off di Michael Hirst sui vichinghi del Kattegat: basti pensare al numero di stagioni già ufficiali di Vikings Valhalla. Ma per quanto riguarda i titoli più marginali invece, quelli che poi regalano le vere soddisfazioni in realtà, le riconferme non sono mai certe. Fra questi, il nuovo adattamento dal romanzo di Karin Slaughter.

Frammenti di lei racconta del rapporto altalenante fra una figlia, l’Andrea interpretata da Bella Heathcote (The Man in the High Castle), e sua madre, la Laura di Toni Collette (Knives Out, Little Miss Sunshine). O meglio, di un rapporto diventato altalenante e oscuro nel momento in cui Andrea si rende conto di non conoscere affatto sua madre né il suo passato, quando questa mette a tappeto un uomo armato in un supermercato, rivelando abilità nascoste. Le premesse di trama così come lo sviluppo con il quale è stata portata avanti sono molti promettenti, c’è solo un problema: quella della Slaughter era una storia autoconclusiva.

La donna è autrice di due lunghe serie di romanzi ad ampio respiro; Grant County con 6 romanzi fra il 2001 e il 2007; Will Trent con 13 romanzi fra il 2006 e il 2020. Ma per quanto riguarda Pieces of Her, risalente al 2018, non c’è stato alcun seguito, né la prima stagione andata in onda presuppone un continuo lasciato aperto da cliffhanger così evidenti. Solo un dettaglio fa ben sperare: il fatto che, in effetti, Netflix non ha fatto rientrare il titolo nelle limited series, con i primi otto episodi etichettati appunto come Stagione 1. Di solito, il colosso dello streaming usa questa dicitura quando si voglia tenere aperta la possibilità di un seguito.

Semmai fosse ufficializzato, sarà difficile vederlo prima dell’inizio della stagione autunnale 2023/2024. La serie è infatti schizzata al primo posto nella Top 10 serial di Netflix, ma la piattaforma si riserva sempre almeno le prime quattro settimane dall’uscita (il 4 marzo) per valutare gli ascolti. Dal 4 maggio quindi, ogni giorno è buono per un annuncio, ma a quel punto si dovrebbe lavorare diversi mesi per sceneggiare un continuo assente nei romanzi della Slaughter. Se, a quel punto, le riprese iniziassero in autunno, non si vedrebbe la fine della post-produzione prima di un anno almeno. Voi vorreste un rinnovo? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
1