Friends: i 5 cambiamenti positivi più importanti dei personaggi principali

Friends: i 5 cambiamenti positivi più importanti dei personaggi principali
di

È impossibile ignorare il successo di Friends tra le sitcom più popolari della storia. La serie incentrata su sei amici che vivono a New York City è diventata il simbolo della della televisione tra gli anni '90 e gli inizi degli anni 2000.

La chimica tra i membri del cast principale è ciò che ha reso questa serie così divertente. Mentre la serie andava in onda, lo spettacolo ha trovato nuovi modi per rendere questi personaggi interessanti attraverso dei cambiamenti molto curiosi. Ecco quali sono i 5 più importanti e positivi:

  1. L'illuminazione di Ross: anche se la serie è sempre stata incentrata sui sei personaggi, sembrava che le prime stagioni si concentrassero maggiormente su Ross e le sue storie. La sua storia d'amore con Rachel è stata una grande attrazione per i fan, ma la sua ricerca lamentosa e bisognosa di lei lo ha reso un ragazzo piuttosto antipatico in quei primi giorni. Mentre la serie andava avanti, Ross ha cambiato il suo carattere smettendo di essere il pesante innamorato e iniziando ad essere davvero divertente. David Schwimmer sembrava divertirsi molto ad abbracciare il lato più sciocco di Ross senza occupare gran parte dei riflettori.
  2. Il fascino di Joey: lo spettacolo potrebbe aver esagerato con la stupidità di Joey, ma hanno anche migliorato alcuni dei suoi tratti più antipatici. Joey era sempre popolare tra le donne e riceveva molti appuntamenti. Tuttavia, è anche sembrato un po' inquietante e anche una sorta di mancanza di rispetto per le donne. Man mano che Joey cresceva, lo show ha cercato di cambiare i suoi comportamenti più fastidiosi. Hanno, quindi, iniziato a metterlo in più relazioni che hanno mostrato il suo lato più morbido diventando più dolce e premuroso.
  3. La relazione tra Monica e Chandler: è sempre molto difficile inserire una relazione forte tra due personaggi facenti parte di un unico gruppo di amici. Far diventare Monica e Chandler una coppia è stata una decisione molto rischiosa, ma che ha dato i suoi frutti meravigliosi. Anche se nelle prime puntate non sembravano essere un'ottima coppia, poi sono diventati un duo così fantastico da divenire interessanti.
  4. Phoebe trova Mike: aggiungere un altro personaggio al gruppo consolidato è stata una mossa altrettanto rischiosa. Ma quando quella persona è Paul Rudd, il rischio diventa molto più facile da prendere. Rudd si è unito al cast nella nona stagione come l'interesse amoroso di Phoebe, Mike. Mentre gli amanti sono andati e venuti nello show, Mike si è subito sentito la persona giusta per Phoebe. Le ha permesso di essere chi era veramente e l'ha resa felice, il che ha consentito al personaggio di essere ancora più simpatico.
  5. La gravidanza di Rachel: se una sitcom va avanti abbastanza a lungo, una storia di gravidanza è fondamentalmente garantita. Phoebe è stata la prima a ottenere questa trama, anche se in un modo strano, ma è stato l'arco della gravidanza di Rachel il vero vincitore. È arrivata proprio nel momento giusto, ovvero quando Jennifer Aniston ha iniziato a partecipare ad altri progetti cinematografici e televisivi e questo evento le ha permesso di mostrare il suo talento recitativo in nuovi modi. Ha influenzato l'intero spettacolo in meglio e lo ha reso ancora più indimenticabile.

Vi lasciamo alle 5 migliori guest star che mai vi sareste immaginati di vedere in Friends. Ecco, inoltre, alcuni dettagli sulla prossima serie reunion di HBO di Friends.

Quanto è interessante?
2