Friends, i 5 errori più clamorosi presenti nella serie

Friends, i 5 errori più clamorosi presenti nella serie
di

Friends è una sitcom andata in onda dal 1994 al 2004 per ben 10 stagioni e 236 episodi totali. È impossibile realizzare un show così longevo senza la presenza anche di una minima sbavatura. Noi abbiamo raccolto i cinque errori più clamorosi presenti nel corso delle stagioni.

Iniziamo subito con il primo che sembra davvero impossibile, ma a quanto pare è così: Rachel non sa come si scrive il suo cognome. Molti fan si sono chiesti se il suo cognome fosse Green o Greene, il problema è che forse non lo sapeva nemmeno lei. Green, infatti, compare nei titoli di coda e sulla prima torta di compleanno di Emma, ma il cognome Greene è presente nella porta di casa a Bloomingdales. Più che "non sapere" pare che il cognome Greene fosse fittizio per non farsi riconoscere e non mettere il suo vero cognome. Certo che a questo punto poteva anche usare più fantasia!

Un altro errore riguarda gli incontri tra Rachel e Chandler. Quando è iniziato Friends, infatti, abbiamo visto i due personaggi presentarsi per la prima volta, ma in seguito si scopre che i due già si conoscevano. Forse i due avevano dei vuoti di memoria o forse alcuni responsabili della sceneggiatura si erano completamente dimenticati di questo aspetto, ma i primi incontri avvennero al Central Perk, nella casa dei genitori di Monica e addirittura c'era anche stato un bacio da ubriachi a una festa del college.

Questo, invece, più che errore potremmo catalogarlo come una bugia di Ross, una delle tante. Il contesto in cui avviene, però, potrebbe far pendere l'ago verso un errore di sceneggiatura. Quando incontriamo per la prima volta Ross Gellar, il ragazzo è in lutto per la perdita di sua moglie Carol, che lo lascia per un'altra donna, e il fatto che sia stata la prima e unica donna con cui sia mai andato a letto. Nella settima serie, però, viene rivelato che era stato a letto con una donna delle pulizie quando era al college. Segreto ben tenuto nascosto o, appunto, errore di sceneggiatura?

Tornando a Rachel, ecco un'altra incongruenza: quando è nata? Vediamo Rachel dire a Gunther che il suo compleanno è a maggio, nell'episodio "The One With Joey's New Girlfriend", ma poi nella settima stagione diventa un Acquario, il segno zodiacale di chi nasce a gennaio o febbraio. Stesse incongruenze si notano anche in altri personaggi. Per cominciare, Ross rimane a 29 anni per molto tempo (tre anni e tre stagioni per l'esattezza), ma poi ha anche due compleanni uno a dicembre e uno a ottobre. Joey, invece, afferma di avere 25 anni in The One with the Birth, mentre Monica dice di averne 26. Andrebbe tutto bene, se non fosse che Joey nel corso della serie afferma che tutti i ragazzi hanno la stessa età ovvero 29 anni.

Infine, concludiamo con la confusione degli appartamenti. L'appartamento di Monica inizialmente era il numero 5, ma poi è diventato il 20. La motivazione potrebbe essere quella di essersi spostata in un piano più alto dell'edificio, ma in realtà la ragazza non si muoveva più di tanto da un appartamento all'altro (uno dei limiti di realizzare la serie in uno studio di produzione e non in veri appartamenti). La furbizia dello show è stato quello di cambiare l'appartamento di Joey e Chandler passando dal 4 al 19 e facendo credere che fossero nello stesso piano. Chissà, però, dove vivevano effettivamente data la confusione di numeri.

Ecco su Everyeye la nostra recensione di Friends: The Reunion ed ecco anche un retroscena sulla reunion che riguarda Lisa Kudrow che si scorda Smelly Cat.

Quanto è interessante?
3