Friends: i 5 migliori personaggi femminili che hanno reso celebre la serie

Friends: i 5 migliori personaggi femminili che hanno reso celebre la serie
di

Il successo di Friends tra il 1994 e il 2004, e anche negli anni successivi, è spesso attribuito ai personaggi di Ross, Chandler e Joey. I ragazzi si sono costantemente posizionati come i simboli della commedia e del divertimento dello show.

Tuttavia, questo non è propriamente vero, perché insieme a loro vi erano anche tre personaggi femminili principali, così come una serie di altre star famose che hanno contribuito a rendere Friends il colosso dell'intrattenimento che è ancora oggi. Lo spettacolo presentava non pochi personaggi femminili importanti e influenti: alcuni sono stati amati, altri odiati e altri ancora hanno stabilito degli importanti standard recitativi per quanto riguarda il genere della commedia e in particolare delle sitcom televisive.

Non ci resta, quindi, che scoprire che sono secondo noi i 5 personaggi femminili più importanti di Friends:

  1. Phoebe: senza la stravaganza e l'originalità di Phoebe, Friends sicuramente non avrebbe avuto tutto il successo che negli anni ha accumulato. Il suo personaggio rappresenta il classico prototipo di persona fragile, ma coraggiosa e determinata che dopo ogni problema riesce ad alzarsi e a combattere contro gli ostacoli che la vita le lancia contro. Alla fine riesce ad ottenere il lieto fine che si meritava.
  2. Monica: è intelligente, divertente e un po' stravagante e questa combinazione è ciò che rende il suo personaggio unico. Le vicende raramente sembrano andare per il verso giusto nelle prime stagioni, ma quando poi incontra Chandler e si innamora perdutamente tutto cambia fino ad arrivare all'exploit del loro matrimonio. È un personaggio molto furbo, ma si attiene sempre ai suoi valori.
  3. Rachel: se si dovesse scegliere un personaggio centrale nella storia di Friends, Rachel sarebbe probabilmente quella che la maggior parte delle persone sceglierebbe. Passa dall'essere una ragazzina viziata a una donna di incredibile successo e lo fa a New York City, una delle città americane più difficili in cui riuscirci. Purtroppo questo non toglie quanto spesso possa essere scortese, ma c'è un'evoluzione costante nel suo carattere che è difficile ignorare.
  4. Judy: le madri di tutto il mondo cercheranno sempre di essere l'esatto opposto di Judy Geller. Potrebbe essere stata una brava mamma per Ross, ma per dei motivi non chiari non sembrava mai legare con sua figlia Monica. Questo tema è stato toccato per la maggior parte della durata dello spettacolo, ma nonostante abbiano avuto alcuni bei momenti ha sempre confermato che il rapporto tra un genitore e un figlio può essere spesso complicato.
  5. Janice: "Oh mio Dio." Queste tre parole rimarranno per sempre incastonate nel folklore di Friends e potrebbe anche essere la frase più popolare negli interi dieci anni dello spettacolo. Al di fuori di una breve avventura con Ross, il fulcro della presenza sullo schermo di Janice è stato Chandler. A un certo punto sembravano destinati a stare insieme, ma poi, più e più volte, uno dei due ha fatto qualcosa per rovinare tutto. È stata un'icona dal momento in cui è arrivata, fino alla sua ultima scena.

Vi lasciamo alle 5 migliori guest star che mai vi sareste immaginati di vedere in Friends. Ecco, inoltre, alcuni dettagli sulla prossima serie reunion di HBO di Friends.

Quanto è interessante?
1