Friends, Courteney Cox dopo la nomination agli Emmy: "Non è proprio ciò che volevo"

Friends, Courteney Cox dopo la nomination agli Emmy: 'Non è proprio ciò che volevo'
di

Grazie a Friends: The Reunion, che ha visto di nuovo insieme il cast della storica sitcom 17 anni dopo l'ultima volta, finalmente Courteney Cox è stata nominata agli Emmy. Era infatti l'unica dei sei protagonisti a non aver mai ricevuto neanche una nomination. La sensazione che l'attrice prova in questo momento, però, è piuttosto agrodolce.

La nomination a Courteney Cox, infatti, è arrivata come produttrice, per la categoria Outstanding Variety Special, ed è condivisa con gli altri produttori esecutivi, cioè i colleghi Jennifer Aniston, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer, oltre che con Marta Kauffman e David Crane, creatori di Friends.

Il riconoscimento arriva quindi fuori tempo massimo per l'attrice, che ha infatti detto a Entertainment Weekly che "non è esattamente l'Emmy" che avrebbe desiderato. In ogni caso, si è detta contenta per la nomination, perché per Friends: The Reunion tutti hanno fatto un lavoro straordinario.

Già nel 2011, quando la serie era terminata e l'idea di un revival era ancora di là da venire, Courteney Cox aveva ammesso quanto fosse difficile per lei vedere i suoi colleghi collezionare nomination ed rimanere l'unica a mani vuote. "Ho avuto difficoltà a non prenderla sul personale quando c'erano sia Lisa che Jennifer allo stesso tempo. Un ragazzo, una ragazza, ok... Ma entrambe le ragazze e non io? Mi ha fatto male."

Per altri approfondimenti, rimandiamo ai retroscena sul dietro le quinte del finale di Friends.

Quanto è interessante?
3