Friends, la creatrice sulla scarsa attenzione alla diversità: "Colpa della mia ignoranza"

Friends, la creatrice sulla scarsa attenzione alla diversità: 'Colpa della mia ignoranza'
di

La recente reunion, che ha fruttato anche una nomination agli Emmy per Courteney Cox, ha dimostrato che a distanza di quasi vent'anni dall'ultimo episodio i protagonisti di Friends sono ancora amatissimi dal pubblico. Rivedendola con la sensibilità di oggi, però, spicca la mancanza di diversità nel cast della sitcom.

I protagonisti di Friends sono tutti bianchi, e questo dato di fatto è costato più di un'accusa postuma ai creatori della serie. In un recente episodio di History of the Sitcom della CNN, la co-creatrice Marta Kaufmann ha affrontato l'argomento, prendendosi la sua parte di responsabilità ma spiegando anche che si trattava di altri tempi.

"Era, in una certa misura, un prodotto di quell'epoca e della mia ignoranza" ha detto. "C'erano spettacoli neri e c'erano spettacoli bianchi. Non c'erano molti show interrazziali. Immagino che in quel momento stessi pensando: Questo è quello che so. Questo è quello che so."

Le parole di Marta Kauffman sulla mancanza di diversità in Friends rispecchiano il pensiero da lei già espresso lo scorso anno. "Vorrei aver saputo allora quello che so oggi" aveva raccontato all'epoca a Deadline. "Abbiamo sempre incoraggiato la diversità nella nostra azienda, ma non ho fatto abbastanza. Ora tutto ciò a cui riesco a pensare è: cosa posso fare? Cosa posso fare diversamente? Come posso gestire il mio show in un modo nuovo? È qualcosa che avrei voluto sapere quando ho iniziato a fare la showrunner."

FONTE: E1 Online
Quanto è interessante?
6