Friends, Lisa Kudrow: "All'inizio odiavo essere famosa"

Friends, Lisa Kudrow: 'All'inizio odiavo essere famosa'
di

La star di Friends Lisa Kudrow ha ammesso di aver avuto un rapporto piuttosto difficile con la fama agli inizi della sua carriera. Inizialmente l'interprete di Phoebe Buffay non pensava che questa sitcom l'avrebbe resa tanto popolare ma, quando ciò è accaduto, l'attrice si è trovata veramente in difficoltà.

"Quando Friends ha iniziato ad avere successo, pensavo che il mio lavoro fosse quello di essere una celebrità e ho iniziato a pensare, 'Hmmm, dovrei andare a questa festa o a quella? Come devo comportarmi? Devo farmi attendere o arrivare in orario?' Si trattava di qualcosa che odiavo profondamente. Era un mondo con cui non mi sentivo a mio agio".

Lisa Kudrow intervistata da Candis Magazine ha poi aggiunto: "Essere una celebrità è completamente diverso dall'essere un attore. È abbastanza facile essere una celebrità, ti presenti alle feste, ti trovi nei posti giusti e fai in modo che il tuo volto finisca sulle riviste. Nella realtà dei fatti è molto più difficile realizzarsi come attore, lavorare sulla tua interpretazione e trovare ruoli interessanti. All'inizio non sapevo come comportarmi in questo ambiente così complesso".

Se siete dei veri fan di questa serie che ha letteralmente segnato un'epoca, vi consigliamo di dare un'occhiata a quelli che a nostro avviso sono i 5 migliori episodi di Friends. Inoltre vi segnaliamo un'incredibile curiosità, sapevate che l'interprete dell'ex moglie di Ross avrebbe inizialmente dovuto vestire i panni di Rachel Friends? Inoltre, se vi va, fateci sapere nei commenti cosa ne pensate delle parole di Lisa Kudrow.

Quanto è interessante?
4