Game of Thrones 8: Gwendoline Christie si è autocandidata agli Emmy

Game of Thrones 8: Gwendoline Christie si è autocandidata agli Emmy
di

Tre star di Game of Thrones, ovvero Gwendoline Christie, Alfie Allen e Carice van Houten hanno deciso di presentare autonomamente le proprie candidature agli Emmy Award dopo che la HBO non le ha incluse nella lista delle proposte accettate. Christie interpretata Brienne, Allen interpreta Theon e van Houten veste i panni di Melisandre.

Game of Thrones ha ottenuto 32 nomination agli Emmy Award e le polemiche - a causa di un'eccessiva sovrabbondanza di candidature per lo show HBO - non sono mancate.
Il network ha ricevuto circa 137 nomination e quasi tutte sono state accettate tranne quelle di Gwendoline Christie, Alfie Allen e Carice van Houten. Il problema sorto è presto detto, visto che ad ogni network è concesso presentare solo un numero limitato di candidature, previo pagamento di 225 dollari.
A quel punto sono stati gli stessi tre attori a pagare di tasca propria la quota per potersi candidare agli Emmy.

E se non è bizzarro che siano gli stessi attori a promuovere la loro candidatura, è particolare il fatto che l'Academy abbia scelto di inserirli tutti e tre nella short list finale.
Complessivamente, Game of Thrones ha fatto registrare 161 nomination, un record nella storia degli Emmy Award.
HBO nel 2019 è tornata al primo posto dei network maggiormente candidati, con 137 nomination. Nel frattempo gli showrunner non parteciperanno al Comic-Con. Game of Thrones in ogni caso ha fatto il pieno di candidature anche per questa stagione.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
3