Game of Thrones, Casey Bloys di HBO: "Non credo diventerà grande come Star Wars o l'MCU"

Game of Thrones, Casey Bloys di HBO: 'Non credo diventerà grande come Star Wars o l'MCU'
di

Dopo i fasti della serie principale, il mondo di Game of Thrones è in continua espansione. Presto assisteremo al suo primo e attesissimo spin-off, House of The Dragon, dedicato alle origini della famiglia Targaryen ma, sembra che la HBO non sia così certa del successo duraturo di questo franchise.

Casey Bloys, chief content officer dell'azienda sussidiaria di Warner Media ha infatti espresso i suoi dubbi sul futuro del mondo di Game of Thrones, sottolineando che probabilmente non riuscirà ad avere la stessa popolarità degli show del Marvel Cinematic Universe o di Star Wars.

"Quelle sono proprietà fantastiche che hanno decenni e decenni. Non so se il franchise di Game of Thrones riuscirà a diventare così grande, ma certamente è una grande risorsa che abbiamo e dobbiamo sfruttarla al meglio. Quindi è probabile che ci saranno altri show ad esso collegati".

Ricorderete certamente che oltre ad House of The Dragon la HBO stava sviluppando cinque diversi spin-off di Game of Thrones. Uno di questi avrebbe avuto Naomi Watts come protagonista ma, ancora non è chiaro per quali ragioni questo progetto sia stato accantonato.

Casey Bloys ha anche confermato che House of the Dragon sarà "uno spettacolo HBO" e che quindi non verrà rilasciato su HBO Max, anche se non ha escluso che sulla piattaforma streaming possano essere rilasciati episodi in anteprima.

Vi ricordiamo House of the Dragon, con Paddy Considine, Matt Smith, Olivia Cook ed Emma D'Arcy, sarà presentato nel 2022 e in attesa di scoprire cosa accadrà in questa serie, date un'occhiata a quelle che a nostro avviso sono le 5 morti più ingiuste di Game of Thrones.

FONTE: slashfilm
Quanto è interessante?
3