Game of Thrones: per Emilia Clarke è stato un inferno imparare le sue ultime battute

Game of Thrones: per Emilia Clarke è stato un inferno imparare le sue ultime battute
di

Grazie a una nuova featurette contenuta nell'edizione home video dell'ottava stagione di Game of Thrones, apprendiamo quanto sia stato difficile per Emilia Clarke imparare a recitare il suo discorso nel finale della serie.

Tutte e otto le stagioni della serie HBO sono disponibili in home video, con la nuova featurette che è stata diffusa in esclusiva su Entertainment Tonight, nella quale l'attrice ha non solo ammesso le proprie difficoltà con il monologo, ma ha anche rivelato che si è trattato di un vero inferno per lei: "Sapevo che quel discorso sarebbe stato davvero importante e ho passato un'infinità di tempo a impararlo. E per la prima volta nella mia carriera in Game of Thrones l'ho fatto in maniera perfetta. Sarò totalmente onesta su questo, è stato un inferno impararlo tutto. Questo tipo di linguaggio mi stava letteralmente divorando. Non riuscivo a farlo".

Infine, ha aggiunto: "E poi è successo, come per magia. Mi sono svegliata una mattina, sono andata sul set ed è venuto fuori tutto insieme. Stavo probabilmente combattendo non quello che stavo facendo io, ma quello che Dany stava facendo".

In seguito allo scioccante finale di Game of Thrones, si è molto parlato del destino riservato al personaggio di Daenerys; la stessa Emilia Clarke ha avuto modo recentemente di fare la sua personale "analisi della sconfitta".

"Nel corso della battaglia Dany è impaziente di scendere in campo, era come se stesse cercando lo scontro col Night King tutti i costi. È una nobile guerriera e nonostante non l'abbiamo mai vista in uno scontro corpo a corpo, è pronta a combattere fino alla morte. Soprattutto arrivati a questo punto è accecata dalla rabbia e la riversa tutta nel combattimento."

Per il finale della serie si era parlato addirittura di una versione alternativa, come confermato da Kristofer Hivju.

FONTE: ET
Quanto è interessante?
4