Game of Thrones, George Martin pentito per il finale della serie: "Il mio sarà diverso"

Game of Thrones, George Martin pentito per il finale della serie: 'Il mio sarà diverso'
di

In attesa di novità sul tanto desiderato Winds of Winter, sesto capitolo della serie di libri su Le cronache del ghiaccio e del fuoco, l'autore George R.R. Martin è tornato a ribadire che il finale di Game of Thrones non rispetta la storia che ha in mente per concludere i romanzi.

"Guardando indietro vorrei essere rimasto avanti rispetto ai libri" ha raccontato lo scrittore in una recente intervista con la PBS (via TV Insider). "Il mio problema più grande è che quando hanno iniziato la serie, avevo già quattro libri in stampa, e il quinto libro è uscito proprio mentre stava iniziando la prima stagione, nel 2011. Avevo un vantaggio di cinque romanzi, e questi libri sono giganteschi, come sapete; Non pensavo che mi avrebbero mai raggiunto, ma lo hanno fatto. Mi hanno raggiunto e superato."

Mentre la serie proseguiva, Martin ha capito che la storia di David Benioff e D.B. Weiss si stava allontanando sempre di più dal materiale originale. "Questo ha reso tutto un po' strano, perché lo show mi aveva superato e ha iniziato ad andare in direzioni un po' diverso. Perciò sto ancora lavorando al mio libro, ma vedrete il mio finale quando uscirà", ha aggiunto.

Nel frattempo, lo ricordiamo, Martin sta lavorando con HBO per l'adattamento di House of the Dragon, serie prequel di Game of Thrones incentrata sulla casa Targaryen la cui uscita è prevista per il 2022.

FONTE: TV Insider
Quanto è interessante?
6