Game of Thrones, George Martin sorpreso dai 4 prequel: "Non ne sapevo nulla"

Game of Thrones, George Martin sorpreso dai 4 prequel: 'Non ne sapevo nulla'
di

Negli ultimi giorni Martin sta facendo tanto parlare di se per alcune sue dichiarazioni, giunte attraverso il nuovo libro del giornalista James Andrew Miller "Tinderbox: HBO's Ruthless Pursuit of New Frontiers". In particolare, l'autore ha stupito tutti, rivelando di non essere stato informato per tempo sui prequel di Game of Thrones.

"Poi ho scoperto improvvisamente che avevano messo in produzione quattro prequel", ha detto Martin. "L'idea de La Danza dei draghi era solo una di queste. E gli altri tre erano idee che erano venute da altre persone che immagino avessero letto i miei libri o avessero alcuni dei documenti HBO".

L'autore del franchise fantasy di grande successo ha poi aggiunto: "Non gli piaceva l'idea di Dunk and Egg perché era troppo simile ad una serie di novelle, qualcuno lì le aveva lette ma era troppo morbido. Sembravano però favorevoli all'idea de La Danza dei draghi".

Martin che ammesso di non aver gradito Game of Thrones dopo la stagione 5 ha poi detto: "Quattro sceneggiatori e all'improvviso avevamo quattro spettacoli in fase di sviluppo. Mi ha sorpreso, lo ammetto. Non ne sapevo nulla. Non ne avevo mai sentito parlare prima. Pensavo che saremmo andati avanti pian piano, uno show per volta, a partire da La Danza dei draghi, ma le cose sono andate molto diversamente".

In realtà Martin avrebbe voluto che Game of Thrones continuasse per 10 stagioni almeno e dunque, la notizia dei vari prequel lo ha lasciato particolarmente interdetto. Voi cosa ne pensate? Diteci la vostra nell'apposita sezione dedicata ai commenti.

Quanto è interessante?
5