Game of Thrones: George R.R. Martin non è contento del finale della serie

Game of Thrones: George R.R. Martin non è contento del finale della serie
di

Difficile dire chi, tra la coppia Benioff/Weiss e George R.R. Martin, si sia attirato addosso la maggior parte delle ire dei fan di Game of Thrones. Se i due sceneggiatori hanno tradito lo spirito dell'opera originale, infatti, Martin ha sicuramente le sue responsabilità per i continui ritardi nell'uscita dei libri di "A Song of Ice and Fire".

Proprio lo scrittore, nel corso di un'intervista rilasciata a Rolling Stone, ha voluto esprimere i suoi dubbi sulla direzione che stanno prendendo le cose durante questo finale di Game of Thrones: "La mia reazione è emotiva, ovviamente. Certo, avrei voluto che seguissero esattamente ciò che ho fatto io. Ma sono stato anche dall'altra parte, ho adattato opere di altri e non le ho seguite alla perfezione, quindi..." ha confessato Martin, ammettendo quindi di comprendere, nonostante i sui dubbi, le difficoltà del lavoro di uno sceneggiatore.

Martin, comunque, non è fuggito dalle proprie responsabilità: "Sicuramente alcuni cambiamenti dipendono anche dalla lentezza con cui ho scritto i libri. Se li avessi finiti quattro anni fa, probabilmente ora staremmo parlando di un racconto della storia molto diverso" ha ammesso, dichiarando poi che non gli sarebbe dispiaciuta l'idea che la serie proseguisse anche dopo l'ottava stagione: "Avrei voluto altre stagioni, ma li capisco. Dave e Dan hanno le loro cose da fare e anche gli attori, dopo esser stati sotto contratto per sette o otto anni, vogliano ottenere altri ruoli. Non sono arrabbiato né niente, ho solo questa piccola inquietudine" ha quindi concluso, smorzando i toni ed evitando ulteriori polemiche.

Le parole di Martin, per quanto pronunciate senza intento polemico, non miglioreranno certo il giudizio degli spettatori su quest'ottava stagione, della quale è stato addirittura chiesto un remake tramite una petizione. Nonostante tutto, comunque, Game of Thrones ha ricevuto un bel po' di candidature agli MTV Movie & TV Awards.

Quanto è interessante?
8