Game of Thrones: George R.R Martin parla dell'influenza del Signore degli Anelli

Game of Thrones: George R.R Martin parla dell'influenza del Signore degli Anelli
di

Chi ha visto o letto Game of Thrones conosce molto bene le conseguenze dell'affezionarsi ad un personaggio. Il creatore George R.R. Martin, infatti, nel corso della sua narrazione ha sorpreso i fan con una morte scioccante dopo l'altra, e a quanto pare queste scelte sono state ispirate dal Signore degli Anelli, il classico di J.R.R. Tolkien.

I romanzi di Martin sono stati inclusi in The Great American Read, serie PBS divisa in otto parti che esplora e celebra il grande potere della lettura selezionando i 100 grandi romanzi americani più amati. Nel finale della serie verrà selezionato il libro vincitore del titolo Libro più amato d'America, e tutti potranno esprimere la loro preferenza; ovviamente fa parte della lista anche il romanzo fantasy di Tolkien. Parlando con PBS, Martin ha spiegato come la morte di Gandalf, uno dei personaggi principali del Signore degli Anelli, abbia avuto una grande influenza sulla sua scrittura.

"La più grande invenzione di Tolkien sono stati i personaggi che lottano con la tentazione dell'anello e cosa farne di esso." ha detto Martin. "Combattono questa battaglia all'interno dei loro cuori. Ciò può accadere in ogni luogo e in ogni tempo della storia dell'umanità."

"Poi Gandalf muore. Non riesco a spiegare l'impatto che ha avuto sul me di 13 anni. Non puoi uccidere Gandalf. Conan non muore mica nei suoi libri! Tolkien ha spezzato una regola e per questo lo amerò per sempre, perché nel momento in cui uccide Gandalf la suspense che ne segue diventa 1000 volte più potente, tutti possono morire. Certamente questo ha avuto un forte impatto sulla mia volontà di uccidere i personaggi senza pietà"

Prendendo in considerazione lo show HBO Game of Thrones, uno studio del Washington Post ha individuato 1.234 morti nelle prime sei stagioni, i numeri della settima non sono ancora disponibili. Con la stagione finale in arrivo nel 2019, i fan della serie potrebbero aspettarsi morti altrettanto importanti come quella che ha ispirato lo scrittore.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4