Game of Thrones, HBO dice no al remake dell'ottava stagione voluto dai fan

Game of Thrones, HBO dice no al remake dell'ottava stagione voluto dai fan
di

Alcuni fan lo avevano chiesto a gran voce, ma non arriverà mai: il remake dell'ottava stagione di Game of Thrones non si farà, parola del Presidente della programmazione HBO, Casey Bloys.

Durante il press tour della Television Critics Association, il Presidente della programmazione HBO ha risposto alle domande dei giornalisti su un possibile remake dell'ultima stagione di Game of Thrones a seguito della petizione inoltrata dai fan insoddisfatti al network.

"Ci sono davvero pochi svantaggi nell'avere uno show così popolare [come Game of Thrones]. Uno di quelli che mi vengono in mente è che, arrivati alla sua conclusione, molte persone hanno opinioni su come dovrebbe terminare. Credo che faccia parte del pacchetto. La petizione ci ha mostrato un grande entusiasmo e tanta passione nei confronti dello show, ma non è qualcosa che abbiamo preso seriamente in considerazione. Non posso immaginare che un altro network lo avrebbe fatto [al posto nostro]".

Bloys ha spiegato anche che, dopo aver provato ancora e ancora di saperci fare, il network lascia quasi completa autonomia agli showrunner delle serie.

"Quando uno show arriva alla sua sesta, settima, ottava stagione, ed è stato sviluppato con successo fino a quel momento, le interazioni tra gli showrunner e il network si limitano a un minimo dialogo qua e là. Non è così solo per GoT. Silicon Valley è alla sua stagione conclusiva, e hanno un'ottima presa su quello che è lo show e come dovrà andare a finire. Non è che siamo gli stiamo con il fiato sul collo".

E, a quanto pare, Bloys avrebbe confermato anche la fine delle riprese per il prequel di Game of Thrones.




FONTE: EW!
Quanto è interessante?
9