Game of Thrones, HBO dà segni di vita: "Un sacco di spin-off ancora in sviluppo"

Game of Thrones, HBO dà segni di vita: 'Un sacco di spin-off ancora in sviluppo'
di

Una volta concluso Game of Thrones, nelle intenzioni di HBO c'erano un sacco di spin-off. Ma poi arrivò il finale e la delusione che portò con sé, con tanti progetti messi in naftalina tranne l'imminente House of the Dragon. Ma ecco che nuovi spiragli si aprono per GOT, l'unico non sottoposto al taglio budget della nuova gestione.

C’è aria di grandi rinnovamenti, più simili a un uragano per molti franchise, in Casa Warner. A contribuire all’evento cataclismico la fusione conclusa con Discovery, che ha messo a capo di tutto David Zaslav come nuovo Presidente Warner Bros. Discovery. E a quanto si vocifera nel settore, Zaslav sembra intenzionato a tagliare diverse teste, anche particolarmente eminenti. Dei due franchise più a rischio, il Wizarding World potrebbe subire un reset dopo il flop di Animali Fantastici e lo stesso potrebbe accadere all’universo espanso supereroistico, con la fine del DCEU e il ritorno ai film singoli.

Ma l’unico franchise che non sembra toccato da questo generale taglio di budget, anche perché fermo alla serie originale e ancora in attesa di capire se il suo primo spin-off funzionerà, è Game of Thrones. Da che si era partiti con una cinquina quasi perfetta di buoni propositi per gli spin-off, prequel e sequel, si è arrivati solo ad House of the Dragon, in uscita a fine agosto. Ma ora, un intervento della vicepresidente della programmazione originale HBO, Kara Buckley, ha chiarito lo stato dei lavori durante un panel all'ATX Television Festival, motivando il mancato taglio di budget con una strategia di pubblicazione solo per quei progetti che l’abbiano davvero meritato.

Queste le sue parole: “Abbiamo sviluppato molte idee, stavamo e stiamo ancora sviluppando molte idee e direi che siamo davvero entusiasti di quella che andrà in onda quest'estate. Ma a fianco delle tante idee in sviluppo, non sentiamo il bisogno di creare subito un altro spin-off a meno che non sia davvero eccitante per noi dal punto di vista creativo. In fondo, il mio lavoro è proprio questo. A me e alla squadra di cui faccio parte, è su questo che ci viene detto di concentrarci". Per ora. Quale il vostro pensiero su queste modalità di lavoro? E le aspettative su House of the Dragon? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
4