Game Of Thrones: intervista a Julian Glover

di

Ecco l'intervista ad uno dei personaggi più interessanti di Game of Thrones, Gran Maester Pycelle, interpretato da Julian Glover. Occhio agli spoiler!

Come hai ottenuto il ruolo? Cosa ti ha spinto a farlo?
Julian Glover: io non volevo farlo. Sono andato per un altro ruolo, Peter Vaughan, ma hanno detto di no. E poi hanno detto 'Beh, non so, vieni di nuovo, l'interessa c'è'. Così ho dovuto imparare tutto da capo, ma non ho ottenuto la parte. Ma poi hanno detto: 'Ehi, vieni a leggere questo'. Hanno visto centinaia di attori, ma ho ottenuto la parte io.

Grand Maester Pycelle è un giocatore molto più sottile, nel gioco dei troni rispetto agli altri, pensi che stia giocando un suo gioco personale?
Julian Glover: Ha scoperto il modo di sopravvivere. Un modo molto intelligente, perché nessuno l'ha notato. Ha dovuto prendere queste decisioni, ma con fini personali. Ed è meraviglioso che nella prima serie non era nemmeno uscito fino in fondo. Quindi c'è una lunga strada da percorrere per lui.
E poi nella seconda serie, um ... bene, suppongo che non dovrei dire niente... Lui si vede con una donna, si sa, questo vecchio, è veramente buono, no? Ma sarà scoperto e punito per aver fatto qualcosa di sbagliato, ma uscirà di prigione...
Fondamentalmente la sua vita è stata dedicata a quella particolare famiglia [i Lannisters], ed è stato fin dall'inizio. Lui pensava di essere completamente e assolutamente fedele a Eddard Stark, almeno sembrava esserlo, ma poi si scopre, che non è proprio così.
Sono andato dagli scrittori e mi hanno detto 'Aspetta, aspetta. Stai leggendo i libri? ', E ho detto' No '. Non ho mai letto i libri. Ho letto gli script che mi hanno dato, altrimenti comincio a interferire, dicendo: 'perché non in quella scena?', Diventa molto faticoso. Lo sviluppo è piuttosto interessante, solo vorrei che ci fosse un più spazio per Grand Maester Pycelle.


Hai visto lo show? Ti è piaciuto?
Julian Glover: ho visto i primi tre episodi. Assolutamente, sono stati meravigliosi. Ho visto le prime due in una proiezione speciale prima dell'uscita. I primi due minuti sono stati così sorprendenti. Davvero, davvero spaventoso. E si poteva vedere tutto il lavoro che è stato fatto sullo schermo, i set, i disegni, i costumi e la storia, naturalmente.
Quando ho letto l'episodio nove, sono arrivato alla fine e ho pensato 'no, no, no, mi sono perso qualcosa qui'. Così tornai all'inizio per scoprire cosa realmente era accaduto, ma è andata proprio così! Per una serie, avere il coraggio di uccidere il suo protagonista nell'episodio nove è assolutamente notevole. Perché questo non può accadere. Non puoi farlo! Ma in realtà lo hanno fatto.
Abbiamo ottenuto risposte meravigliose, tra cui miglior attore non protagonista per Peter Dinklage, credo che sia la cosa migliore, è assolutamente straordinario, meraviglioso, meraviglioso attore.


Era davvero Tyrion.
Julian Glover: Assolutamente. È così intelligente, sa bene come interpretarlo!

FONTE: Spoiler TV
Quanto è interessante?
0