Game of Thrones: morto l'orso che ha combattuto contro Brienne di Tarth

Game of Thrones: morto l'orso che ha combattuto contro Brienne di Tarth
di

Una delle star pelose di Game of Thrones è morta questa settimana all'età di 21 anni. Bart the Bear II, noto per aver combattuto contro Brienne di Tarth (Gwendoline Christie) in "L'orso e la fanciulla bionda", è morto in un rifugio nello Utah.

Bart the Bear era una vera e propria star, ha infatti preso parte a numerose produzioni tra cui Dr. Dolittle 2, An Unfinished Life, Into the West, Evan Almighty e Hai sentito parlare dei Morgan?. Non appena ha appreso la notizia, l'interprete di Brienne di Tarth è andata sui social per esprimere tutto il suo dispiacere per questa perdita.

"Riposa in pace, caro BART THE BEAR II. 2000 – 2021. Il più grande co-protagonista con cui abbia mai avuto. Con te era sempre divertente stare sul set, musica country e western in ogni momento per calmarlo e applausi ogni volta che salivi sul palco con panna montata in padella – ho adorato ogni secondo del mio lavoro con te!!".

Nell'episodio in cui è stato presente questo straordinario animale, Brienne è stata costretta da Locke e dai suoi uomini a combattere contro l'orso in questione armata di una semplice spada di legno sulle note della canzone L'orso e la fanciulla bionda. Jaime poi, viste le difficoltà incontrate dalla donna, è saltato nell'arena e l'ha salvata.

Intanto, Gwendoline Christie è entrata nel cast di The Sandman nel ruolo di Lucifer dimostrando di essere una grande attrice ben al di là di Game of Thrones.

Quanto è interessante?
5