Game of Thrones, Nathalie Emmanuel: "Le scene di nudo hanno compromesso la mia carriera"

Game of Thrones, Nathalie Emmanuel: 'Le scene di nudo hanno compromesso la mia carriera'
di

Nathalie Emmanuel, nonostante la sua partecipazione al franchise di Fast and Furious, è salita agli onori della cronaca per il suo ruolo di Missandei in Game of Thrones ma, a quanto pare, le scene di nudo in cui è stata coinvolta nella serie HBO hanno provato non pochi problemi alla carriera della attrice.

A rivelarlo è stata proprio l'interprete del braccio destro di Daenerys Taargaryen che nel corso di un podcast ha detto: "Quando ho fatto Game of Thrones, ho accettato alcune scene di nudo o nudità all'interno dello spettacolo che hanno compromesso la mia carriera. E quando prendevo contatti per altri progetti, in molti pensavano che sarei stata aperta a fare qualsiasi cosa, qualsiasi scena di nudo, solo perché l'ho fatto in quello spettacolo". La Emmanuel ha poi aggiunto: "Ciò che le persone non hanno realizzato è che ho accettato determinate cose per quel particolare progetto, e questo non si applica necessariamente a tutti i progetti".

Ricordiamo che anche Emilia Clarke ha rivelato di aver odiato le scene di nudo in Game of Thrones, dunque le parole dell'interprete di Missandei sembrano non essere un caso isolato. Nel corso del podcast l'attrice ha poi aggiunto: "Ho avuto persone che mi sfidavano e dicevano, 'Ma questa parte lo richiede' e e io allora rispondevo di non sentirmi a mio agio con quel livello di nudità. Francamente, se qualcuno dicesse, 'Beh, abbiamo bisogno di questa nudità,' io direi, 'Beh, grazie mille, apprezzo il tuo interesse ma non è quello che ritengo necessario per questa parte e si tratta di differenze di opinione e differenze creative e va bene".

A proposito della serie HBO, di recente Sean Bean ha dichiarato di non aver mai visto il finale di Game of Thrones.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
9