Game of Thrones, Nathalie Emmanuel su Missandei: "É stata una pioniera"

Game of Thrones, Nathalie Emmanuel su Missandei: 'É stata una pioniera'
di

Nathalie Emmanuel è attualmente alle prese con la promozione di Fast and Furious 9 ma l'attrice non dimentica di certo il ruolo di Missandei in Game of Thrones che l'ha resa nota ed amata presso il grande pubblico.

Come molti altri personaggi, il braccio destro di Daenerys Targaryen non è sopravvissuto al finale dell'ottava stagione, lasciando l'amaro in bocca in tutti quelli che avevano visto in lei un simbolo. Ricordiamo infatti che Missandei era uno dei pochi personaggi di colore di Game of Thrones e la sua morte ha causato non poche polemiche. In tanti infatti hanno apprezzato il fatto che sia stata fatta morire l'unica donna di colore dello show.

In una recente intervista con Vogue, Nathalie Emmanuel è ritornata sulla questione, sottolineando come Missandei abbia squarciato un vero e proprio velo sulle scarse attenzioni rivolte ai personaggi di colore: "Quando ho saputo che Missandei sarebbe morta, sapevo che, essendo l'unica donna di colore nello show, le persone avrebbero percepito enormemente la sua perdita, perchè al di là di tutto è anche una persona davvero gentile, buono come personaggio. Non mi aspettavo comunque una simile reazione. Penso che questo abbia davvero scatenato una conversazione sul futuro dei personaggi di colore nell'industria, Missandei è una pioniera e in tanti penseranno a lei quando si faranno i casting. Tutti noi ci domanderemo se ci possa essere più spazio per noi...E Penso che la risposta sia sì.. E so che la risposta è sì".

Di recente, tra l'altro, Nathalie Emmanuel ha polemizzato sulle scene di nudo in Game of Thrones, sottolineando come queste abbiano influito sul proseguimento della sua carriera.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
6