Game of Thrones, perché la serie è finita con la Stagione 8?

Game of Thrones, perché la serie è finita con la Stagione 8?
di

Al netto delle polemiche che si sono scatenate per una stagione finale che a molti non è piaciuta, Game of Thrones rimane uno dei prodotti televisivi più amati della storia, e la sua popolarità è innegabile: tuttora, non esistono show in grado di attirare un numero così elevato di appassionati, e probabilmente sarà così ancora per molto tempo.

Abbiamo visto insieme un simpatico retroscena che riguarda la Porta della luna di Game of Thrones, ma oggi vogliamo parlarvi della produzione della serie HBO, cercando di rispondere a una domanda che svariate persone si sono chieste: se si è trattato di un successo così grande, per quale motivo GOT è finita con la sua ottava stagione, e con i libri delle Cronache del ghiaccio e del fuoco (la sua fonte di ispirazione) non ancora terminati?

Le ragioni della chiusura

Probabilmente vi stupirà, ma le motivazioni dietro alla conclusione de Il Trono di Spade con il suo ottavo ciclo di episodi sono da ricercare esclusivamente nei suoi creatori, ovvero Dan Weiss e David Benioff. Sin dalla pubblicazione della stagione 7, entrambi erano concordi che avrebbero terminato la loro personale visione della storia ambientata a Westeros entro l'arco narrativo successivo. Inoltre, sempre Benioff e Weiss hanno affermato come HBO avrebbe quantomeno voluto vedere un numero più cospicuo di puntate per quelle che sono state le stagioni più brevi (7 per il settimo ciclo di episodi, e solamente 6 per l'ottavo e conclusivo), ma che, alla fine, la produzione ha accolto la loro decisione.

Il perché i due showrunner non abbiano voluto continuare è da molto tempo oggetto di discussione. I più maliziosi, affermano che D&D non avevano semplicemente più interesse nel proseguire la narrazione de Il Trono di Spade. Tuttavia, le ragioni sono da ricercare - probabilmente - di più nella volontà di prendere parte ad altri progetti: ai tempi, gli scrittori dietro a GOT erano stati ingaggiati da Disney per una nuova trilogia di Star Wars, progetto che poi non avrebbe mai visto la luce, in quanto la stessa Disney decise di cancellarla. Staremo a vedere cosa produrranno, in futuro, Weiss e Benioff, sperando che abbiano più fortuna creativa rispetto agli ultimi tempi.

In chiusura, vi lasciamo a un nostro interessante approfondimento riguardo a quale sia stata la morte più costosa in Game of Thrones.

Quanto è interessante?
4