Game of Thrones: da Peter Dinklage a Lena Headey, cosa fa adesso il cast?

Game of Thrones: da Peter Dinklage a Lena Headey, cosa fa adesso il cast?
di

È passato già molto tempo da quando è uscita per la prima volta l'ultima stagione de Il trono di Spade. La serie fantasy, basata sui libri “Le cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R. R. Martin, in breve tempo, è diventato un successo planetario ed i suoi interpreti sono divenuti delle star.

Cosa fanno ora gli attori di Game of Thrones? In questo articolo scoprirete in cosa sono impegnati gli attori principali del cast come Emilia Clarke, Kit Harington, Lena Headey, Isaac Hempstead Wright, Peter Dinklage, Sophie Turner, Maisie Williams, Richard Madden e tanti altri attori.

Cominciamo da Emilia Clarke, che grazie a Game of Thrones ha ottenuto quattro nomination agli Emmy Awards. L’attrice interpreta Daenerys Targaryen, la Regina dei draghi e contemporaneamente a Il trono di spade ha recitato in Terminator Genisys (2015), Io prima di te (2016), Solo: A Star Wars Story (2018) e Last Christmas (2019). Parteciperà alla serie TV Secret Invasion, distribuita su Disney+ e ambientata nel Marvel Cinematic Universe.

Kit Harington, invece, interpretava Jon Snow. Grazie alla serie ha ottenuto due nomination agli Emmy e una nomination ai Golden Globe. L’attore fa il suo debutto come attore proprio grazie al Trono di spade. Successivamente ha continuato a recitare in Silent Hill: Revelation 3D (2012), Pompei (2014), Il settimo figlio (014), Spooks – Il bene supremo (2015), Brimstone (2016) e La mia vita con John F. Donovan (2018). Kit Harington ha anche doppiato Eret in Dragon Trainer 2 e Dragon Trainer – Il mondo nascosto. Ha inoltre recitato nelle serie Gunpowder e Criminal: Regno Unito. In futuro interpreterà il Cavaliere Nero Dane Whitman nel film Eternals del Marvel Cinematic Universe.

Peter Dinklage, che grazie allo show HBO e al suo ruolo di Tyrion Lannister ha vinto un Golden Globe e quattro Emmy, ha recitato nel 2014 in X-Men – Giorni di un futuro passato, 90 minuti a New York e Low Down. Lo abbiamo poi visto in Pixels (2015), The Boss (2016), Tre manifesti a Ebbing, Missouri, Rememory e Lo stato della mente. Recentemente ha preso parte a Avengers: Infinity War (2018), I Think We’re Alone Now (2018), Between Two Ferns – Il film (2019) e I Care a Lot (2020). Peter Dinklage ha anche doppiato personaggi dei franchise “L’era glaciale” e “Angry Birds” e nel 2020 è stato la voce di Phil Betterman in I Croods 2 – Una nuova.

Sophie Turner, che nella serie interpreta Sansa Stark, ha fatto il suo debutto da attrice nel 2011 con Il trono di spade, per il quale ha ottenuto una nomination agli Emmy Awards nel 2019. La fama ottenuta grazie allo show della HBO l’ha aiutata a recitare nei panni di Jean Grey in X-Men – Apocalisse e nel successivo X-Men – Dark Phoenix (2019). Nel 2020 ha recitato nella serie Survive.

Lena Headey, che nella serie interpreta il ruolo di Cersei Lannister, ha ottenuto cinque nomination agli Emmy e una nomination ai Golden Globe grazie allo show della HBO. Dopo la fama ottenuta con Game of Thrones ha recitato in Dredd – Il giudice dell’apocalisse (2012), Shadowhunters – Città di ossa (2013), La notte del giudizio (2013), The Adventurer – Il mistero dello scrigno di Mida (2013), 300 – L’alba di un impero (2014), PPZ – Pride + Prejudice + Zombies (2016), Una famiglia al tappeto (2019), The Flood (2019) e Twist (2021) Ha lavorato come doppiatrice in numerose serie e film tra cui la pellicola d’animazione Kingsglaive: Final Fantasy XV (2016).

Maisie Williams, interprete di Arya Stark, ha ottenuto due nomination agli Emmy grazie allo show ambientato a Westeros. Maisie Williams ha fatto il suo debutto al cinema nel 2013 con Heatstroke e ha recitato in quattro episodi di Doctor Who 2015. Tra gli ultimi suoi progetti vi sono iBoy (2017), Mary Shelley – Un amore immortale (2017), Alla fine ci sei tu (2019), The New Mutants (2020) e The Owners (2020).

Nikolaj Coster-Waldau, divenuto celebre per il ruolo di Jaime Lannister nel Trono di spade ricevendo due nomination agli Emmy, ha recitato anche nel 2013 in La madre, Oblivion e Mille volte Buona notte. Successivamente ha preso parte a Tutte contro lui – The Other Woman (2014), Second Chance (2014), Gods of Egypt (2016), La fratellanza (2017), Domino (2019), Selvmordsturisten (2019), Krudttønden (2020) e Senza voce (2020).

Isaac Hempstead Wright, l'attore che veste i panni di Bran Stark, il figlio più piccolo di Eddard e Catelyn di Grande Inverno, ha preso parte a 1921 – Il mistero di Rookford (2011), Closed Circuit (2013), Boxtrolls – Le scatole magiche (2014) e Voyagers (2021).

Richard Madden, interprete di Robb Stark, il figlio maggiore della sua famiglia ed erede di Grande Inverno, ha preso parte a numerose pellicole come Cenerentola (2015), Bastille Day – Il colpo del secolo (2016) e Ibiza (2018). Da segnalare le sue interpretazioni in Rocketman, biopic su Elton John e 1917, film di guerra di Sam Mendes usciti entrambi nel 2019. Apparirà poi nel ruolo di Ikaris in Eternals. Richard Madden ha recitato anche nella serie drammatica I Medici ed ha poi vinto un Golden Globe nel 2019 per la parte del sergente David Budd in Bodyguard.

Iain Glen interpreta il ruolo di Jorah Mormont ne Il Trono di Spade e tra i suoi film ricordiamo The Iron Lady (2011) Kick-Ass 2 (2013), Il diritto di uccidere (2015), The Bad Education Movie (2015), Resident Evil: The Final Chapter (2016), Rachel (2017) e Black Beauty – Autobiografia di un cavallo (2020) e Tides (2021). Ha recitato anche in serie come Downton Abbey e nel 2019 ha interpretato Bruce Wayne in Titans.

Alfie Allen, l'interprete di Theon Greyjoy, ha recitato in Plastic (2014), John Wick (2014), Pandemic (2016), The Predator (2018), Jojo Rabbit (2019) e How to Build a Girl (2019). Per quanto riguarda le serie tv lo abbiamo visto in Harlots e in White House Farm. Proseguendo troviamo Gwendoline Christie, l'attrice interprete di Brienne di Tarth. Dopo il successo avuto con la serie, ha partecipato nel 2015 a due film importanti come Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 2 e Star Wars: Il risveglio della Forza. In quest’ultima pellicola interpreta Capitan Phasma, ruolo che riprende nel 2017 in Star Wars: Gli ultimi Jedi. Gwendoline Christie recita poi in Darkest Minds (2018), Benvenuti a Marwen (2018), La vita straordinaria di David Copperfield (2019) e L’amico del cuore (2019). Interpreterà Lucifero nell’adattamento di The Sandman del fumetto di Neil Gaiman prodotto da Netflix.

Aidan Gillen, noto per il ruolo di Petyr Baelish, ha partecipato a film importanti come Il cavaliere oscuro – Il ritorno (2012) Maze Runner – La fuga (2015), King Arthur – Il potere della spada (2017). Torna poi a prendere parte del cast di Maze Runner in Maze Runner – La rivelazione (2018). Nel 2018 prende anche parte a Bohemian Rhapsody nel ruolo del manager musicale John Reid. L’ultima sua pellicola è Those Who Wish Me Dead (2021).

Kristofer Hivju, interprete di Tormund Giantsbane, ha poi recitato in Wendyeffekten (2015), The Last King (2016), Fast & Furious 8 (2017) e Downhill (2020). Kristofer Hivju fa anche parte del cast della seconda stagione della serie The Witcher, in streaming su Netflix. Chiudiamo con Carice van Houten, l'attrice interprete di Melisandre, che dopo il successo ottenuto con Il Trono di Spade ha recitato in Il quinto potere (2013), Incarnate – Non potrai nasconderti (2016), Race – Il colore della vittoria (2016), Brimstone (2016) e Domino (2019).

Scoprite qual è stata la scena più costosa di Game of Thrones e a cosa si ispira la gigantesca barriera di Game of Thrones nei nostri approfondimenti.

Quanto è interessante?
4