Game of Thrones, il piano originale per Arya Stark e Jon Snow era molto diverso

Game of Thrones, il piano originale per Arya Stark e Jon Snow era molto diverso
di

Jon Snow e Arya Stark sono stati due tra i personaggi più amati dal pubblico in Game of Thrones, ma il loro destino doveva essere molto diverso secondo il piano originale di George RR Martin

Infatti, l’idea originale dell’autore de Le cronache del Ghiaccio e del Fuoco è cambiata drasticamente da quando ha scritto per la prima volta una bozza per i libri nel 1993: Jon Snow e Arya Stark si sarebbero dovuti innamorare.

Non solo questi due cugini (che pensano di essere fratellastri) hanno avuto una tormentata storia d'amore, ma Tyrion Lannister avrebbe dovuto diventare parte di un triangolo amoroso con loro. Il tutto sembra davvero troppo da elaborare, ma Martin aveva in serbo una storia d'amore piuttosto drammatica per Jon e Arya quando stava pianificando per la prima volta le dinamiche della famiglia Stark.

Jon è sempre stato destinato a diventare Lord Comandante, ma Martin voleva che Arya andasse alla Barriera insieme a sua madre Catelyn e al fratello minore, Bran. Dopo essere arrivata al Castello Nero, Arya avrebbe scoperto di provare sentimenti per Jon che andavano oltre l'amore tra fratelli.

Ecco l'estratto originale di Martin:

Feriti dai cavalieri Lannister, cercheranno rifugio alla Barriera, ma gli uomini dei Guardiani della Notte rinunciano alle loro famiglie quando prendono il nero, e Jon e Benjen non saranno in grado di aiutare, con grande angoscia di Jon. Ciò porterà ad un amaro allontanamento tra Jon e Bran.
Arya sarà più indulgente... fino a quando non si renderà conto, con terrore, di essersi innamorata di Jon, che non è solo il suo fratellastro, ma un uomo dei Guardiani della Notte, giurato al celibato.
La loro passione continuerà a tormentare Jon e Arya per tutta la trilogia, fino a quando il segreto della vera parentela di Jon non verrà finalmente rivelato nell'ultimo libro.

Quando i libri sono stati effettivamente scritti e quando HBO ha adattato la serie, questa idea è stata accantonata, ma è divertente pensare a quello che sarebbe potuto essere.

Grazie alla serie, ora abbiamo la conferma che i genitori di Jon Snow sono Rhaegar Targaryen e Lyanna Stark, rendendo Arya e gli altri Stark suoi cugini. Ma anche come cugini, una storia d'amore tra Arya e Jon oggi è davvero difficile da immaginare.

Martin potrebbe comunque aver messo il suo zampino nelle dinamiche dei due personaggi, Jon e Arya erano sostanzialmente due emarginati nel clan Stark, invece che amanti tormentati. E Jon Snow non era l'unico personaggio principale che Martin aveva pianificato di legare romanticamente ad Arya. L'altro suo corteggiatore sarebbe stato nientemeno che Tyrion Lannister.

"Esiliato, Tyrion cambierà schieramento, facendo causa comune con gli Stark sopravvissuti per abbattere suo fratello e innamorandosi perdutamente di Arya Stark mentre è lì", ha spiegato Martin. "La sua passione è, purtroppo, non corrisposta, ma non per questo meno intensa, e porterà a una rivalità mortale tra Tyrion e Jon Snow".

Martin alla fine ha deciso di dare comunque una Stark a Tyrion, ma le circostanze del suo matrimonio con Sansa non erano per niente romantiche. Tutto sommato, forse siamo contenti che -almeno- questo incesto sia stato evitato, e voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Scoprite perché la profezia di Cersei in Game of Thrones è incompleta e chi è l'attore più presente in Game of Thrones nei nostri approfondimenti.

Quanto è interessante?
5