Game of Thrones: il production designer dello spin-off racconta le sfide nella serie

Game of Thrones: il production designer dello spin-off racconta le sfide nella serie
di

Le notizie sulla prossima serie, parte del mondo scritto da George R. R. Martin, sono molto rare. Recentemente abbiamo scoperto che si sono concluse le riprese del pilot dello spin-off di Game of Thrones. Leggiamo quindi l'intervista del production designer della serie Luke Hull.

Purtroppo non può rivelare molto sul progetto di HBO: "Posso dire che abbiamo girato il pilot, e basta. Attualmente sono disoccupato ma spero di poter iniziare a lavorare sulla serie a breve". Scopriamo così che la dirigenza dell'emittente televisiva deve ancora valutare il primo episodio filmato, nel frattempo i lavori rimangono fermi. L'intervista di Deadline continua così: " Si ho visto tutta la serie originale. Quando mi hanno chiamato, è stato uno di quei momenti in cui ho pensato ma come non è stato già scelto? Poi però ho capito che dovrò fare qualcosa di completamente diverso. A quel punto l'ho trovato molto stimolante, non mi piace copiare lo stile degli altri, preferisco partire da zero. Ma è tutto molto emozionante, è un progetto importante ma diverso dal resto".

Mentre aspettiamo altre informazioni sullo show, è stato recentemente annunciato che nello spin-off di Game of Thrones ci saranno riferimenti alla serie principale, anche se non è chiaro quali potrebbero essere, ricordiamo infatti che le vicende saranno ambientate mille anni prima delle storie di Jon Snow, Daenerys Targaryen e degli altri protagonisti dei libri di George R. R. Martin.

FONTE: deadline
Quanto è interessante?
5