Game of Thrones: il regista della serie conferma la morte di un personaggio

di
Allan Taylor, il regista della serie Game of Thrones, ha confermato che uno dei personaggi visti nella settima stagione dello show e di cui non si conoscevano le sorti, è morto.

Si tratta di Benjen Stark, che è stato visto per l'ultima volta nell'episodio "Beyond The Wall" dell'ultima stagione, e divenuto rapidamente uno dei più apprezzati dagli utenti.

Nella puntata abbiamo visto Jon Snow ed i suoi guerrieri andare a nord della Barriera, nel tentativo di catturare Wright e dimostrare al popolo di Westeros che la minaccia di cui si parlava era reale e molto pericolosa. Proprio questo episodio aveva fornito diversi spunti di discussione tra gli utenti, che avevano pubblicato in rete diverse teorie su molti dei personaggi apparsi, tra cui figurava anche appunto Benjen Stark.

Proprio Benjen Stark, era stato visto nella prima stagione del Trono di Spade mentre si dirigeva a nord, salvo poi ricomparire nella sesta stagione quando è stato visto aiutare il nipote Bran. Banjen ha salvato un altro nipote, questa volta Jon Snow, dall'attacco dei non morti, prima di morire.

La conferma della morte di Benjen Stark è arrivata direttamente dal regista dell'episodio, Allan Taylor, il quale ha confermato la morte dello Stark in occasione di un'intervista tenuta per promuovere la distribuzione del DVD della settima stagione.

Ricordiamo che l'ottava stagione della serie tv basata sul romanzo di George R.R. Martin, tornerà sugli schermi nel 2019.