Game of Thrones: quella scena dell'episodio pilota che non andò giù a George Martin

Game of Thrones: quella scena dell'episodio pilota che non andò giù a George Martin
di

Continuiamo a scoprire altri dettagli riguardo la produzione della serie HBO: dopo aver letto della reazione del cast di Game of Thrones ad una scena, vi segnaliamo questa intervista in cui George R.R. Martin rivela di non aver gradito una parte della puntata pilota.

Nel nuovo libro di James Hibberd intitolato "Fire Cannot Kill a Dragon", scopriamo che gli showrunner David Benioff e D.B. Weiss non avevano chiesto il parere di George R.R. Martin prima di cambiare la scena del matrimonio di Daenerys con Khal Drogo. Nella serie TV infatti il personaggio interpretato da Emilia Clarke viene violentato dal suo nuovo marito, a differenza del capitolo del romanzo dedicato alla loro prima notte insieme dopo la cerimonia, in cui il leader dei Dothraki si comporta in modo completamente diverso, cercando di calmare la sua sposa. Ecco le parole dell'autore de Il Trono di Spade: "Perché la scena del matrimonio è stata cambiata dall'essere un rapporto consensuale ad una violenza nei confronti di Emilia Clarke? Non ne abbiamo mai parlato, e la modifica l'ha peggiorata non migliorata". I due showrunner invece hanno difeso la loro scelta spiegando che la scena avrebbe dovuto rappresentare altri lati del rapporto tra Daenerys e Khal Drogo.

Nei giorni scorsi l'interprete di Daenerys in Game of Thrones aveva discusso delle scene di nudo, rivelando di sentire una certa pressione nel suo lavoro.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
5