Game of Thrones, Ed Sheeran torna sul suo cameo: "Speravo che i fan apprezzassero di più"

Game of Thrones, Ed Sheeran torna sul suo cameo: 'Speravo che i fan apprezzassero di più'
di

Come sicuramente ricorderete, Ed Sheeran ha preso parte a Game of Thrones in veste di guest star ma, la sua breve apparizione nella serie tratta dai libri di George RR Martin non ha entusiasmato particolarmente il pubblico, creando non poco dispiacere al cantante che, sperava di essere maggiormente apprezzato.

Il vincitore del Grammy lo ha rivelato durante un nuovo episodio del podcast Armchair Expert, sottolineando come questa esperienza in Game of Thrones abbia generato in lui sentimenti contrastanti: "È stato fantastico...Ma la reazione della gente ha in qualche modo confuso la mia gioia. Speravo che i fan apprezzassero di più".

Come i fan dello show ricorderanno, la pop star è apparsa brevemente come un soldato Lannister nell'episodio 1 della stagione 7, e questo ha generato un fiume di odio nei suoi riguardi. Ed Sheeran ha dovuto addirittura cancellare il suo account Instagram dopo Game of Thrones, per via dei molteplici commenti negativi che lo hanno riguardato.

Il cantante di Perfect ha poi rivelato che il suo cameo è stato voluto fortemente per fare una sorpresa a Maisie Williams, interprete di Arya Stark, sua grandissima fan: "È sempre stata fantastica", ha detto Sheeran della giovane attrice, che ha incontrato per la prima volta in uno dei suoi spettacoli quando aveva circa 12 anni. "Non credo che avessero ancora scritto il finale. Doveva essere la sua ultima stagione, ma di fatto non lo è stata. E come sorpresa per lei, [mi hanno] preso. Quindi, doveva presentarsi sul set e trovarmi accanto al fuoco".

Sfortunatamente però, Sophie Turner ha rovinato la sorpresa alla collega e amica, svelandole quale personaggio avrebbe trovato trovato sul set. Al di là dei molti detrattori, a voi è piaciuto il cameo di Ed Sheeran?

FONTE: CBR
Quanto è interessante?
5