Game of Thrones: Sophie Turner confessa di avere nostalgia della serie

Game of Thrones: Sophie Turner confessa di avere nostalgia della serie
di

Dopo la conclusione dell'ottava e ultima stagione di Game of Thrones, molti membri del cast hanno passato il tempo a ricordare i bei tempi trascorsi sul set dello show HBO. Nonostante Sophie Turner fosse una delle star assolute della serie, in passato aveva messo in dubbio un suo possibile ritorno a Westeros in qualche altro progetto.

Tuttavia parlando con ELLE, Sophie Turner ha spiegato che cosa le manca del periodo di Game of Thrones:"Mi manca tutto. Mi manca davvero, profondamente, profondamente. Mi mancano i costumi. Mi manca il set, mi manca la sensazione che ho avuto quando sono andata sul set con il mio costume, ed è stato incredibilmente fortificante. Mi mancano le persone. Mi manca tutto. Ci tornerei in un attimo".

Lo scorso anno Sophie Turner aveva parlato della sua permanenza nella serie, dicendo di essersi lasciata il personaggio alle spalle ma ha anche spiegato nel dettaglio l'impatto che ha avuto il ruolo sulla sua persona:"Non l'ho accantonata affatto; è la sua capacità di recupero, la sua forza che porterò con me. Non mi sono mai più sentita potente come personaggio di com'ero con Sansa. Penso che resterà con me per il resto della mia vita. Ho trascorso anni formativi interpretando Sansa. Penso che se anche ci provassi, non potrei scrollarmela di dosso".
Per quanto riguarda gli altri protagonisti di Game of Thrones, un regalo di Natale ha sconvolto Emilia Clarke mentre Maisie Williams ha spento le voci su un finale alternativo per Game of Thrones.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2