Game of Thrones: Sophie Turner parla del finale della storia di Sansa

Game of Thrones: Sophie Turner parla del finale della storia di Sansa
di

La conclusione di Game of Thrones arrivata nella nottata di domenica, ha sì lasciato alcuni interrogativi e questioni in sospeso, ma ha anche portato diverse risposte (che siano state gradite o meno, è un altro discorso) alle domande che i fan si sono posti per tutta la serie.

Una di esse riguardava il destino di Sansa Stark, tormentata lady di Grande Inverno e figlia di Ned Stark, che ha visto finalmente la propria storyline concludersi.

Come potrete immaginare, la news contiene spoiler sull'ultimo episodio di Game of Thrones, per cui valutate a vostro rischio se proseguire o meno nella lettura.

Sansa infatti, dopo anni di ingiustizie subìte e tentativi incessanti di tornare a casa, a Grande Inverno, e proteggere finalmente il proprio territorio, è riuscita a dichiarare l'indipendenza dal Regno ed è stata proclamata Regina del Nord.

Sophie Turner, che nella serie ha interpretato il personaggio, ha parlato così del suo finale: "Penso sia la cosa migliore per Sansa, che l'unica cosa che ha sempre voluto è stata tornare a casa. Voleva stare a Grande Inverno con la sua famiglia, con il Nord. È dove si è sempre sentita più a suo agio, più sicura. Ed è una governatrice assolutamente capace, ma credo che Bran sia molto più indicato per il Trono."

Turner ha poi proseguito: "Credo che Sansa abbia smesso di volere quel trono, ha smesso di voler governare nel momento in cui è arrivata ad Approdo del Re. Non ha così tanta sete di potere, non lo vuole, ed ha visto cosa può fare il potere alla gente e non vuole che succeda. Vuole solo essere a casa, nel posto in cui più si sente al sicuro".

Sophie Turner aveva anche detto recentemente la sua riguardo la famosa petizione dei fan per rigirare l'ottava stagione di GoT.

Che ne pensate delle sue dichiarazioni? Vi trovate d'accordo? Vi è piaciuta la fine della storia di Sansa?

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
5