Game of Thrones: nello spin-off sui Targaryen i draghi avranno un ruolo centrale

Game of Thrones: nello spin-off sui Targaryen i draghi avranno un ruolo centrale
di

Attraverso una nota pubblicata sul suo blog ufficiale, George R.R. Martin ha parlato brevemente dell'annunciato nuovo spin-off di Game of Thrones in sviluppo alla HBO in questo momento.

Stiamo parlando ovviamente dello spin-off incentrato sui Targaryen, con lo show che dovrebbe essere ambientato 300 anni prima degli avvenimenti de Il Trono di Spade, e in particolare seguiremo le vicende che hanno portato alla fine dei Targaryen. Vista la storia dei Targaryen e la loro relazioni con le famiglie di draghi è lecito presumere che questi ultimi avranno un ruolo di rilievo nello spin-off in questione.

Una prima conferma a questa connessione la dà proprio Martin, il quale dichiara: "Posso dire che ci saranno i draghi; lo hanno già detto tutti gli altri, perché non io? Vorrei prima di tutto anche chiarire che 'essere vicini al pilot' non è la stessa cosa che 'ordinare un pilot' non è affatto la stessa cosa. E' incoraggiante e eccitante, ma non date nulla per scontato. Quando HBO ordinerà il pilot lo sentirete dire anche da me, ma vedremo. Finora tutti i segnali sono positivi, ma nulla è stato confermato".

Lo spin-off in questione sarà tratto dal romanzo di Martin, Fire and Blood, un libro che racconta tutta la storia dei sovrani dei Targaryen, ennesimo indizio sui protagonisti del prossimo show. In attesa di ulteriori informazioni vi consigliamo di leggere questa intervista al production designer del prequel di Game of Thrones, in cui parla delle sfide che ha dovuto affrontare nella serie.

Quanto è interessante?
5