Game of Thrones, svelato un dettaglio importante su Arya Stark

Game of Thrones, svelato un dettaglio importante su Arya Stark
di

Il terzo episodio della stagione finale di Game of Thrones ha colto di sorpresa molti fan della serie, raccontando la battaglia tra le armate del Re della Notte e i difensori di Westeros. Secondo molti, tutto lasciava presagire una resa dei conti tra Jon Snow e il Re della Notte.

Ma l'attesa resa dei conti non c’è mai stata. È invece Arya Stark a porre fine alla minaccia del Re della Notte, pugnalandolo e mandando in frantumi i suoi Estranei. Il documentario The Last Watch, andato in onda su HBO, racconta la lavorazione dell’ottava e ultima serie di Game of Thrones, soffermandosi anche sulla battaglia su cui è incentrato l’episodio 3, The Long Night, e su una domanda rimasta senza risposta: come fa in quella scena Arya a salire così in alto?

Nel documentario, infatti, si vede una discussione intorno a un tavolo tra sceneggiatori e produttori, in seguito alla quale apprendiamo da Bryan Cogman, produttore esecutivo della serie, che Arya “si arrampica su una pila di Estranei morti per arrivare a colpire il Re della Notte”. Per il pubblico si tratta di qualcosa di impossibile da verificare, poiché nella scena “incriminata” Arya sembra in effetti spuntare dal nulla. Molti fan non sono convinti di questa spiegazione, poiché nell’episodio si vedono diversi cadaveri di Estranei distesi a terra, ma non certo ammucchiati a formare una pila.

Secondo un sondaggio, il finale dell'episodio 8x03 è il più scioccante per i fan di GOT. Il documentario The Last Watch sarà trasmesso in Italia su Sky lunedì 3 giugno.

FONTE: comic book
Quanto è interessante?
6