George R.R. Martin sfrutterà la quarantena per continuare i libri di Game of Thrones

George R.R. Martin sfrutterà la quarantena per continuare i libri di Game of Thrones
di

Mentre si continua a discutere del finale di Game of Thrones, le misure restrittive contro l'emergenza Coronavirus stanno arrivando anche in America. Dopo la chiusura di cinema e lo stop alla produzione degli show, lo scrittore George R.R. Martin ha rivelato come si sta organizzando per passare questo tempo.

L'autore ha voluto aggiornare i fan attraverso il suo blog, in un intervento in cui spiega le misure prese per evitare il contagio: "Per chi di voi è preoccupato per la mia persona, si so che sono nella fascia di popolazione più vulnerabile, considerata la mia età e condizione fisica. In questo momento mi sento bene e stiamo prendendo tutte le precauzioni possibili, sono da solo in un posto isolato, c'è solo un membro del mio staff con me e non vado in città e non vedo nessuno. A dir la verità passo più tempo nel mondo di Westeros che non nel mondo reale, sto scrivendo ogni giorno. Saranno momenti difficili per i Sette Regni, ma lo saranno ancora di più qui".

Nel messaggio George R.R. Martin fa sapere inoltre di aver chiuso il suo cinema e di aver interrotto l'attività della sua organizzazione no profit Stagecoach Foundation, ma nonostante questo i suoi dipendenti continueranno a ricevere un regolare stipendio. Il suo messaggio comunque non può che far piacere a tutti i fan delle sue opere, in attesa da diversi anni di poter leggere il penultimo capitolo della saga de Il Trono di Spade.

Nel frattempo vi segnaliamo la notizia del ritorno in scena di un attore famoso di Game of Thrones.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
5