Glee, i vincitori del The Glee Project e rivelazioni da Jane Lynch

di

Sono finalmente stati resi noti i due vincitori del The Glee Project, il talent show derivato dalla serie musicale di successo Glee, realizzato allo scopo di trovare nuovi attori da inserire nel cast della serie. I fortunati che potranno comparire nell'acclamato telefilm di Ryan Murphy sono quindi Damian McGinty e Samuel Larsen. Il primo apparirà nel quarto episodio della terza stagione dello show nel ruolo di uno studente alla pari di nome Rory che starà con la famiglia di Brittany (Heather Morris). Santana non sarà entusiasta della situazione e Brittany avrà difficoltà nel capire il suo accento irlandese. Il personaggio di Damian cambierà quindi le carte in tavola nella famiglia Pierce: avremo l'occasione di vedere più da vicino la vita domestica di Brittany e la madre. Samuel entrerà invece verso la fine del primo semestre di trasmissione della serie, ovvero intorno al nono episodio. I produttori vogliano focalizzarsi maggiormente sulle storie già presenti in questa nuova stagione, prova ne è che nei primi nove episodi non ci sarà nessuna guest-star.

Intanto Jane Lynch conferma l'intenzione di dare più attenzione alle storie dei protagonisti, anche perché per molti di loro è l'ultimo anno di liceo. Non nega di essersi divertita nella seconda stagione con guest-star ed eventi, ma spiega che questo ha fatto perdere qualcosa della storyline. Questi nuovi episodi sono doppiamente cruciali per alcuni ragazzi: non si tratta infatti solo del Glee Club, ma anche di quello che quest'ultimi vorranno fare della loro vita.

Quanto è interessante?
0